Il concetto di potere nel Rinascimento

Data inizio
24 maggio 2009
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Lingue e Letterature Straniere
Responsabili (o referenti locali)
Carpi Daniela
URL
www.aidel.it

Il progetto si propone di investigare la concezione del potere nel Rinascimento attraverso le opere letterarie e pittoriche del periodo o che si riferiscono al periodo in esame. In particolare, per quanto riguarda la letteratura inglese, l’analisi sottolineerà come la descrizione tradizionale dell’età elisabettiana quale epoca armonicamente e gerarchicamente ordinata (Tylliard) sia in realtà pervasa da molteplici elementi di sovversione dell’autorità che emergono sia a livello linguistico che a livello di contenuto (Greenblatt). Il concetto stesso di regalità viene spesso messo in discussione nelle opere shakespeariane; esso deve essere continuamente riaffermato e rappresentato ed i suoi presupposti fondanti divengono oggetto di analisi e discussione.

Partecipanti al progetto

Valentina Adami
Professore a contratto
Laura Apostoli
Chiara Battisti
Professore associato
Yvonne Bezrucka
Professore ordinario
Daniela Carpi
Incaricato alla ricerca
Roxanne Barbara Doerr
Sidia Fiorato
Professore associato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Letteratura inglese e letterature anglofone
Theatre

Attività

Strutture