Gruppi di ricerca

Gruppo di Studio sul Cinquecento francese

Il Gruppo di Studio sul Cinquecento Francese, fondato nel 1986 da Enea Balmas, si propone di valorizzare e diffondere gli studi sul Cinquecento francese in una prospettiva europea, e in particolare franco-italiana.

Gli argomenti oggetto di riflessione e di studio da parte degli aderenti (o di quanti possono essere interessati alle iniziative del Gruppo stesso) concernono sia le grandi articolazioni della storia letteraria, della storia delle idee e di quella politica e religiosa del Rinascimento, che le figure emblematiche di un tempo che è lungi dall'aver esaurito il suo dinamismo sul piano ideologico, ma si rivolgono anche ad aspetti minori, a figure non adeguatemente messe a fuoco o cadute nell'oblio, a motivi secondi o segreti che attendono tuttavia la chiarificazione dell'analisi. L’attenzione all’espressione letteraria nelle sue diverse forme (poesia, narrativa, teatro…) non esclude pertanto l’interesse per le altre realtà che coinvolgono e condizionano la polis.

La cooperazione con altre associazioni e centri di ricerca, nazionali e internazionali, che operano nell’ambito degli studi cinquecenteschi ha sempre contraddistinto l’attività del Gruppo di Studio, che aderisce alla FISIER dal 1991 e collabora o ha collaborato con la Società Filosofica Italiana (sezione lombarda), la Fondazione Luigi Firpo, il Centro Studi sul Teatro Medievale e Rinascimentale, La Società di Studi Valdesi, il Musée de la Maison d’Erasme, il CESR di Tours, l’Associazione Réforme Humanisme et Renaissance.

A partire dalla prima manifestazione organizzata dal Gruppo, il Convegno internazionale di studi sul tema Ronsard e l’Italia. Ronsard in Italia (Gargnano, Villa Feltrinelli, 16-18 ottobre 1986), le risultanze dei numerosi convegni realizzati negli anni successivi sono state raccolte in volumi pubblicati tra il 1988 e il 2016: Montaigne e l’Italia (1988); Dalla tragedia rinascimentale alla tragicommedia barocca (1991); Ferrara e la Francia (1992); Il romanzo nella Francia del Rinascimento (1993); Scritture dell’impegno (1997); La Commedia dell’arte tra Cinque e Seicento (1995); Riflessioni teoriche e trattati di poetica (1997); Il principe e il potere (2000), Macrocosmo-Microcosmo (2002) ; Les montagnes de l’esprit, imaginaire et histoire de la montagne à la Renaissance (2004); “Il segretario è come un angelo”: trattati, raccolte, epistolari, vite paradigmatiche, ovvero come essere un buon segretario nel Rinascimento (2008); Giordano Bruno e la Francia (2009); L’auteur à la Renaissance (2009); Le Donne della Bibbia, la Bibbia delle donne (2012); Le salut par les eaux et par les herbes. Medicina e letteratura tra Italia e Francia nel Cinquecento e nel Seicento (2012); Les muses secrètes. Kabbale, alchimie et littérature à la Renaissance (2013); Les Muses sacrées. Poésie et Théâtre de la Réforme entre France et Italie (2016).

Tra le iniziative editoriali del Gruppo di Studio si ricordano inoltre due quaderni bibliografici su Ronsard nelle biblioteche italiane e un terzo, sull’editore ferrarese Vittorio Baldini, in preparazione.

Il Gruppo di Studio pubblica regolarmente, con cadenza semestrale, una rivista dal titolo L’Universo Mondo (consultabile on line all'indirizzo http://www.cinquecentofrancese.it/index.php/l-universo-mondo, 45 sono i numeri realizzati finora) che, oltre agli aggiornamenti sulle attività e sui progetti del Gruppo, contiene saggi, recensioni, una rassegna bibliografica delle più recenti pubblicazioni sul Cinquecento e un calendario di convegni e iniziative di studio in corso.

Nel 2016 sono inoltre state avviate due collane on line per la pubblicazione di monografie e di Atti di giornate di studio: Sidera (http://www.cinquecentofrancese.it/index.php/sidera), dedicata in maniera specifica agli studi sul Cinquecento francese; Feuillages (http://www.cinquecentofrancese.it/index.php/feuillages), aperta anche alla letteratura di altri periodi storici, con una particolare attenzione per la francofonia.
 
Il Gruppo di Studio sul Cinquecento francese comunica le proprie iniziative attraverso il sito internet (www.cinquecentofrancese.it), i social network (Facebook e Twitter) e tramite l’invio periodico di newsletter.



SEDE DEL GRUPPO DI STUDIO SUL CINQUECENTO FRANCESE

Università di Verona, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere
Lungadige Porta Vittoria 41 - 37129 VERONA
• telefono: 045 8028324 - 045 8028321 fax 045 8028320
• e-mail: rosanna.gorris@univr.it


CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente
Rosanna Gorris Camos
Università di Verona, Dipartimento di Lingue e Letterature straniere
Lungadige Porta Vittoria 41 - 37129 VERONA
tel. 045-8028324 - segreteria: 045-8028321-8028531,
fax 045-8028320-8066014,
e-mail: rosanna.gorris@univr.it; gorris.rosanna@alice.it
Referenti
Rosanna Gorris

Laura Maria Colombo
Professore associato
Rosanna Gorris
Professore ordinario
Stefano Genetti
Professore associato
Daniele Speziari
Assegnista
Argomento Area di ricerca
Poesia e Riforma protestante nel Cinquecento Letteratura francese e letterature francofone
Romanic literature: French
Poesia e scienza nel Cinquecento Letteratura francese e letterature francofone
Romanic literature: French
Rapporti tra Italia e Francia nel Rinascimento Letteratura francese e letterature francofone
Romanic literature: French
Teatro francese del Rinascimento Letteratura francese e letterature francofone
Romanic literature: French
Titolo Responsabili Fonte finanziamento Data inizio Durata (mesi) 
Costituzione del Corpus del Teatro francese del Rinascimento Rosanna Gorris Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 01/10/2006 36
Rerum prudentia custos: poésie, religion et science à la Cour de Savoie Rosanna Gorris fondi ex 60 % - assegnato e gestito dal Dipartimento 01/06/2016 36

Attività

Strutture