Laurea magistrale in Linguistica

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Presentazione

Il corso di laurea magistrale in linguistica si propone di formare dei laureati in grado di utilizzare al meglio le capacità di analisi metalinguistica nei settori dell'insegnamento, della ricerca e dell'applicazione a problematiche linguistiche di rilevanza sociale (per esempio: patologie del linguaggio, inserimento linguistico degli immigrati nel paese di accoglienza, valutazione forense dei documenti linguistici, ecc.). Questi obiettivi verranno ottenuti mediante: a) lo studio approfondito delle teorie e metodologie linguistiche più aggiornate ed avanzate, integrato da riflessioni epistemologiche e psicologiche generali; b) l'applicazione di tali teorie allo studio di problemi specifici della situazione linguistica italiana e degli altri paesi dell'Unione Europea. A questo fine il percorso di laurea garantisce l'apprendimento di almeno una lingua europea, oltre all'italiano, a livello intermedio alto.
  TABELLA AULE DI LEZIONE CON INDICAZIONE DI EVENTUALI IMPEGNI/SPOSTAMENTI DI LEZIONE
 

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea magistrale
Durata
2 anni
Classe di appartenenza
LM-39 - Classe delle lauree magistrali in linguistica
Organo di controllo
Collegio Didattico di Linguistics
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Culture e Civiltà
Dipartimenti associati
Lingue e Letterature Straniere
Macro area
Scienze Umanistiche
Area disciplinare
Lettere, Arti e Comunicazione