María Teresa León e la drammaturgia femminile degli anni Trenta

Starting date
July 1, 2005
Duration (months)
12
Departments
Foreign Languages and Literatures
Managers or local contacts
Monti Silvia

La ricerca si propone di analizzare un ambito letterario praticamente ignorato dalla critica fino a pochi anni fa, quello della scrittura drammatica di autrici che, come la stessa M.T. León (1903-1988),appartenente a una famiglia di intellettuali in vista, formatasi nell'ambito progressista della Institución Libre de Enseñanza e poi moglie di Rafael Alberti, godettero anche di una certa notorietà nell'ambiente di grande fermento culturale della Spagna degli anni Trenta, in bilico tra la sperimentazione formale delle avanguardie e l'impegno ideologico della neonata Repubblica. La ricerca, che parte dal pioneristico studio di C. de Castro, "Teatro de mujeres", pubblicato a Madrid (Aguilar) nel 1934, si propone di ricostruire l'ambiente teatrale di quegli anni visto dall'ottica femminile, analizzando sia i testi scritti per il teatro, sia gli scritti sul teatro di queste autrici. A questo argomento sarà dedicata una giornata di studio presso l'Università di Bergamo in dicembre 2005, alla quale sono stata invitata a partecipare e nel corso della quale verrà presentato un inedito teatrale di M.T.León.Il progetto prevede un soggiorno di studio a Madrid e a Valencia, presso la biblioteca dell'Institut Valecia de la dona.

Sponsors:

Funds: assigned and managed by the department

Project participants

Research areas involved in the project
Letterature iberiche e ispano-americane
Romanic languages: Spanish

Activities

Research facilities