Italian Language [Matricole dispari] (2005/2006)

Course not running

Course code
4S00914
Name of lecturer
Michelangelo Zaccarello
Number of ECTS credits allocated
4
Academic sector
L-FIL-LET/12 - ITALIAN LINGUISTICS
Language of instruction
Italian
Period
1st semester dal Oct 3, 2005 al Jan 21, 2006.

Lesson timetable

1st semester
Day Time Type Place Note
Tuesday 2:30 PM - 4:00 PM lesson Lecture Hall 2.5  
Wednesday 11:30 AM - 1:00 PM lesson Lecture Hall T.6  

Learning outcomes

Il corso si propone di creare nello studente una sensibilità scrittoria adeguata alle variazioni lessicali e di registro stilistico, al fine di poter soddisfare le diverse tipologie di scrittura che si rendono necessarie nei settori più svariati del pubblico impiego e delle aziende private.

Syllabus

PARTE 1. «Tipologie della comunicazione scritta» (settimane 1-2)
a) la comunicazione epistolare;
b) tipologie espositive: relazione e presentazione;
c) oralità messa per iscritto: la verbalizzazione.

PARTE 2. «Lettura e sintesi: modi del riassunto» (settimane 3-4)
a) riassunto di carattere pratico;
b) tra riassunto e commento: la recensione;
c) tecniche della citazione bibliografica.

PARTE 3. «Modelli retorici e strategie comunicative nella lingua d’oggi» (settimane 5-6)
a) la lingua della pubblicità: modi della persuasione;
b) la lingua della poesia e della canzone;
c) percezione e descrizione: verso una scrittura originale.

PARTE 4. «La lingua nel mondo del lavoro» (settimane 7-8)
a) strategie della self-promotion: il curriculum vitae e l’allestimento di siti personali;
b) corrispondenza commerciale e scrittura promozionale;
c) il dépliant turistico.

Bibliografia
È obbligatorio l’utilizzo di tutti e tre i manuali.
- F. Bruni et al., Manuale di scrittura e comunicazione, Bologna, Zanichelli, 1997 (e successive edd.: si raccomanda vivamente di utilizzare l’edizione più recente)
- F. Bruni et al., Manuale di scrittura professionale, Bologna, Zanichelli, 1997 (e successive edd.: si raccomanda vivamente di utilizzare l’edizione più recente)
- C. Viola, Pratiche di scrittura: modelli ed esempi, Verona, Libreria Editrice Universitaria, 2005 (si raccomanda vivamente di utilizzare l’edizione più recente)

Assessment methods and criteria

L’esame si svolgerà con prova scritta.

Gli studenti che NON avessero superato la prova di Lingua italiana possono sostenerla anche nella data immediatamente successiva.
Coloro che l’avessero superata ma intendessero rifiutare il voto possono sostenere una ulteriore prova solo a partire dalla sessione di esami successiva.
In tal caso si intende rifiutato e non più valido il voto precedente.
Il rifiuto del voto va comunicato per iscritto via mail ai docenti entro 30 giorni dall’effettuazione della prova stessa (dalla pubblicazione di questo avviso per le situazioni pregresse), in caso contrario si considera accettato il voto.
La visione degli elaborati sarà possibile a partire dalla fine della sessione d’esame.