Marketing [Matricole pari] (2005/2006)

Course not running

Course code
4S00389
Name of lecturer
Marta Maria Ugolini
Number of ECTS credits allocated
6
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
1st semester dal Oct 3, 2005 al Jan 21, 2006.

Lesson timetable

1st semester
Day Time Type Place Note
Monday 8:30 AM - 10:00 AM lesson Lecture Hall T.6  
Tuesday 11:30 AM - 1:00 PM lesson Lecture Hall 2.4  
Thursday 1:00 PM - 2:30 PM lesson Lecture Hall T.8  

Learning outcomes

L’insegnamento ha l'obiettivo di familiarizzare i partecipanti con i principi e il modo di ragionare tipici del marketing aziendale, relativi dunque alla gestione delle relazioni dell'impresa con i mercati di sbocco. Vengono privilegiati gli argomenti di interesse per il settore del turismo, di cui si affrontano peculiari problematiche di marketing strategico ed operativo, anche attraverso alcune testimonianze di imprenditori ed operatori.

Syllabus

- Il significato di marketing nelle sue diverse fasi evolutive
- Clienti, acquirenti, consumatori, utilizzatori, fruitori
- Alla ricerca di una definizione di marketing utile nel governo delle imprese turistiche
- Il divenire degli orientamenti di mercato: il settore turistico tra orientamento alla produzione e orientamento al cliente
- Le particolarità del marketing dei servizi: il turismo come servizio
- L’intangibilità del prodotto turistico e le tre paure del turista
- Il sistema di erogazione del servizio (servuction) e gli elementi che lo compongono
- Il servizio come prodotto, il modello “service concept”
- Il personale di contatto
- Il supporto fisico: l’importanza nei diversi tipi di servizio ed il modello Servicescapes
- Gli altri clienti, affollamento e code nel sistema di erogazione del servizio
- Il cliente e la sua partecipazione al processo produttivo. La partecipazione del turista
- Prospettive dal marketing delle esperienze
- Il processo di acquisto del prodotto turistico
- Il comportamento del consumatore
- La segmentazione della domanda
- Marketing di massa, concentrato e segmentazione multipla
- Le strategie di posizionamento competitivo
- Le strategie di sviluppo per le imprese di servizi
- La valutazione delle proposte di franchising
- Il processo di comunicazione
- Principi di base di una buona comunicazione nei servizi
- La promozione delle vendite
- La filiera distributiva: il ruolo di tour operator e agenzie di viaggi
- Le scelte di pricing nel settore turistico e lo yield management
- La pubblicità: come analizzare annunci pubblicitari
- Le sponsorizzazioni e l’event marketing
- La qualità e la gestione del disservizio
- Dalla qualità alla fidelizzazione del cliente
- Marketing e nuove tecnologie (il turismo su Internet)

I medesimi argomenti trovano sviluppo in due distinte combinazioni di studio:

Per gli studenti frequentanti:
- Letture di Marketing per il turismo (dispensa disponibile presso le Copisterie nella zona universitaria).
La dispensa va integrata con gli appunti, con il materiale di approfondimento messo a disposizione degli studenti sul sito di Facoltà, con i contenuti degli interventi dei testimoni privilegiati.

Per gli studenti non frequentanti:
Bibliografia
- F. Casarin, Il marketing dei prodotti turistici. Specificità e varietà, Torino, Giappichelli, 1996 (Capp. 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9)
- Bateson J. E., Hoffman D., Gestire il marketing dei servizi, Apogeo, Milano, 2000 (Capp. 1, 2, 3, 4, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14)

Avvertenza
Gli studenti del vecchio ordinamento quadriennale sono invitati a mettersi in contatto con la docente per definire il programma di studio.

Assessment methods and criteria

L'esame consiste in una prova scritta, volta all'accertamento di conoscenze puntuali, integrata da un colloquio. La prova scritta comprende 5 domande aperte, cui è richiesta una risposta puntuale. Gli elaborati vengono corretti il giorno stesso o nei giorni immediatamente successivi. I risultati delle correzioni vengono pubblicati sul sito ed in bacheca, assieme ai calendari degli orali integrativi. Per gli studenti frequentanti viene organizzata una prova in itinere.