Hispano-American Language and Literature (2004/2005)

Course not running

Course code
4S00870
Name of lecturer
Maria Grana
Coordinator
Maria Grana
Number of ECTS credits allocated
6
Other available courses
Language of instruction
Italian
Period
2nd semester dal Feb 21, 2005 al May 28, 2005.

Lesson timetable

2nd semester
Day Time Type Place Note
Monday 11:30 AM - 1:00 PM lesson Lecture Hall T.7  
Wednesday 2:30 PM - 4:00 PM lesson Lecture Hall T.7  
Friday 8:30 AM - 10:00 AM lesson Lecture Hall 2.5  

Learning outcomes

La disciplina si inserisce nelle classi III (Management Turistico) e XI (Lingue e Letterature Straniere) con l’obiettivo di offrire un quadro delle peculiarità culturali del continente americano e dei momenti esemplari della sua letteratura – anche in relazione alle caratteristiche dello spazio urbano in America Latina e alla sua rappresentazione letteraria. Nel fare ciò ci si propone di sviluppare nello studente un’attenzione particolare agli stereotipi che, secondo diversi punti di vista, hanno nel corso dei secoli deformato la percezione europea del mondo ispanoamericano.
Il corso di Lingue e Letterature Ispanoamericane intende inoltre fornire gli strumenti teorico-pratici adeguati per la redazione di una tesina o altre forme di scrittura critica che possano aiutare lo studente a sviluppare una capacità autonoma di interpretazione del testo letterario.

Syllabus

Lingue e Culture per il Management Turistic:Mod 1 e 2
Lingue e Letterature Straniere:Mod 2 e 3
mutuazione per la LS in Lingue e Letterature Mod e Comp:Mod 2 e 3

L'Insegnamento è strutturato in 3 Moduli: il Modulo 1 (settimane 1-4) è per il solo Corso di Laurea in Lingue e Culture per il Management Turistico; il Modulo 2 (settimane 5-8) è comune; il Modulo 3 (settimane 9-12) è per il Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere e per la Laurea Specialistica.

MODULO 1 (CFU 3). «Storia e civiltà della letteratura ispano-americana»
Questo modulo verterà particolarmente su alcuni aspetti della diversità culturale ispano-americana e la sua percezione europea attraverso preminenti manifestazioni letterarie
-J.L. Borges, Narraciones o Fervor de Buenos Aires
-G. García Márquez, Cien años de soledad
Opere critiche (due a scelta)
-R. Campra, America Latina. L’identità e la maschera, Roma, Riuniti, 1982
-T. Todorov, La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Torino, Einaudi, 1984
-M. Carmagnani, L'altro Occidente. L'America Latina dall'invasione europea al nuovo millennio, Torino, Einaudi, 2003
-M. Rojas Mix, América imaginaria, Barcelona, Lumen, 1992
Manuali
-J.M. Oviedo, Historia de la literatura hispanoamericana., Madrid, Alianza Editorial, 2002
-D. Puccini e S. Yurkievich, a cura di, Storia della civiltà letteraria ispanoamericana, Torino, UTET, 2000
-B. Malmberg, La America hispanohablante. Unidad y diferenciación del castellano, Madrid, Istmo, 1974
Dizionario
-M. Morínigo, Diccionario del español de América. Madrid, Muchnik, 1993
MODULO 2 (CFU 3). «Città reali e città immaginarie nelle letterature ispano-americane»
Questo modulo verterà particolarmente sul concetto di spazio in letteratura e sulla rappresentazione letteraria della città in America Latina.
Due autori a scelta tra i seguenti, per i cui testi si consigliano le edizioni Cátedra o Clásicos Castalia:
-J.C. Onetti, La vida breve
-J. Rulfo, Pedro Páramo
-E. Sábato, Sobre héroes y tumbas
-M. Vargas Llosa, La ciudad y los perros
-C. Fuentes, La región más transparente
-J. Cortázar, Rayuela
-G. García Márquez, Cien años de soledad
Opere critiche (una a scelta)
-J.L. Romero, Latinoamérica: las ciudades y las ideas, Buenos Aires, Siglo XXI, 1976 (trad. italiana)
-A. Rama, La ciudad letrada, Hanover, Ediciones del Norte, 1984
Secondo i testi che gli studenti sceglieranno sarà indicata una selezione di articoli in:
-R. Campra, La selva en el damero. Espacio literario y espacio urbano en América Latina, Pisa, Giardini editori, 1989
-C. Giorcelli, C. Cattarulla e A. Sacchi, Città reali e immaginarie del continente americano, Roma, Editrice Internazionale, 1998
-J. De Navascués, a cura di, De Arcadia a Babel. Naturaleza y ciudad en la literatura hispanoamericana, Madrid, Iberoamericana-Vervuert, 2002
Manuali
-D. Puccini-Yurkievich, a cura di, Storia della civiltà letteraria ispano-americana, vol. II, Torino, UTET, 2000, Parte Nona, cap. V, Parte Dodicesima, cap. IV
Dizionario
-M. Morínigo, Diccionario del español de América. Madrid, Muchnik, 1993
MODULO 3 (CFU 3). «Momenti esemplari»
Questo modulo mira a delineare l’ambito e lo sviluppo storico della disciplina attraverso alcuni momenti esemplari.
-Jorge Luis Borges, Narraciones, Madrid, Cátedra
-C. Vallejo, Los heraldos negros, Madrid, Cátedra
-P. Neruda, Residencia en la tierra, Madrid, Cátedra
-Octavio Paz, Libertad bajo palabra, Madrid, Cátedra
-M. Vargas Llosa, Los cachorros, Madrid, Cátedra
-A. Carpentier, Los pasos perdidos, Madrid, Cátedra
Si raccomanda la lettura delle Introduzioni alle edizioni dei testi indicati in programma.
Manuali e repertori
-J.M. Oviedo, Historia de la literatura hispanoamericana, Madrid, Alianza Editorial, 2002
-D. Puccini e S. Yurkievich, a cura di, Storia della civiltà letteraria ispanoamericana, voll. 1-2, Torino, UTET, 2000
-M. Morínigo, Diccionario del español de América. Madrid, Muchnik
-T. Halperin Donghi, Storia dell' America Latina, Torino, Einaudi, 1972
Avvertenza
Gli studenti di Lingue e Culture per il Management Turistico possono scegliere questo corso in alternativa a Letteratura Spagnola 2 e/o Letteratura Spagnola 3. Se scelgono questa alternativa due volte, la seconda devono concordare il programma dell'iterazione con la docente.

Assessment methods and criteria

Per ciascuno dei tre moduli, è previsto accanto all’esame orale un elaborato scritto, la cui funzione è anche preparare gli studenti alla redazione della tesina prevista come prova finale del triennio. Le modalità dell’elaborato saranno definite nel corso delle lezioni.