Il plurilinguismo nelle aziende dell’area veronese: un volano per l’internazionalizzazione

Data inizio
1 giugno 2019
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Lingue e Letterature Straniere
Responsabili (o referenti locali)
Tallarico Giovanni Luca
Parole chiave
plurilinguismo, lingue di specialità, insegnamento delle lingue, lingua francese

Nel quadro di un’economia globalizzata, gli ambienti di lavoro si trasformano in luoghi di comunicazione interlinguistica e interculturale, allo scopo di raggiungere nuovi mercati o in seguito a operazioni di fusione/acquisizione. Inoltre, la presenza crescente in azienda di personale non di madrelingua italiana impone di adottare politiche aziendali volte a una rapida ed efficace integrazione di tali lavoratori e alla valorizzazione delle loro competenze linguistiche. Alla luce di tali fenomeni, il presente progetto intende mappare le pratiche comunicative multilingui in uso presso le aziende del territorio veronese, con particolare attenzione per le lingue dell’Unione Europea e specialmente per il francese.
La partnership con Confindustria Verona permetterà di stabilire e mantenere un contatto efficace con la vasta rete produttiva del territorio.
La prima fase del progetto sarà dedicata all’elaborazione di un questionario di autovalutazione sui bisogni e sulle pratiche linguistiche destinato alle imprese, nonché all’individuazione di un campione significativo di aziende che parteciperanno alle rilevazioni; a tale riguardo, oltre alla collaborazione con Confindustria Verona, si potrà far ricorso al database di aziende presso cui gli studenti dell’area di Lingue dell’Università di Verona hanno già svolto degli stage. La seconda fase verterà sulla somministrazione dei questionari alle aziende, tramite un sito Internet appositamente creato, e sull’elaborazione dei dati così ottenuti. La terza fase consisterà nella riflessione scientifica sul plurilinguismo nelle aziende dell’area veronese, che si concretizzerà in attività di disseminazione: seminari e convegni in università, in Confindustria e/o presso aziende del territorio. La quarta fase del progetto si propone di attivare un follow-up operativo, proponendo canali di sviluppo delle competenze linguistiche delle imprese, intercettandone i bisogni ed erogando una formazione specialistica, in ottica professionale.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Nicoletta Armentano
Assegnista
Maria Francesca Bonadonna
Ricercatore a tempo determinato
Paolo Frassi
Professore associato
Giovanni Luca Tallarico
Ricercatore a tempo determinato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Lingua e linguistica francese
FRENCH LANGUAGE

Attività

Strutture