Il ruolo chiave del costumbrismo spagnolo nella formazione dell’eredità culturale e delle identità europee (1825-1865)

Data inizio
1 ottobre 2017
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Lingue e Letterature Straniere
Responsabili (o referenti locali)
Gallo Antonella
Parole chiave
giornalismo, costumbrismo, patrimonio culturale europeo, miti identitari, Romanticismo

Il progetto intende esaminare e riscattare la valenza culturale della produzione costumbrista, apparsa su riviste illustrate e di stampo enciclopedico, di ambito prevalentemente madrileno e nel periodo considerato, come strumento principe di protezione e promozione del cultural heritage europeo in prospettiva storica e multidisciplinare, aspetto questo, fino ad ora superficialmente indagato. Gli articoli costumbristi, i racconti folklorici/leggendari e le relazioni di viaggio, che a vario titolo descrivono il patrimonio culturale, materiale ed immateriale, non solo spagnolo, nelle sue diverse articolazioni regionali, ma anche europeo (feste, usanze, leggende, luoghi e monumenti, tipi pittoreschi) concorrono a definire i caratteri dei miti identitari delle singole nazioni europee, la cui memoria storica si trasmette alle generazioni future grazie a progetti editoriali ambiziosi dell’epoca quali, ad esempio, il “Semanario pintoresco español” (1836-1857) e le sue ideali prosecuzioni, come “El Mundo pintoresco” (1858-1860) o “El Museo universal” (1857-1869).
 

Importo previsto relativo alle missioni: 6000€ (FUR Gallo e Cooperint 2017 Gallo)

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Antonella Gallo
Ricercatore
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Letterature iberiche e ispano-americane
Romanic languages: Spanish

Attività

Strutture