Anna Giust

FOTO GIUST,  2 ottobre 2019
Qualifica
Professore associato
Ruolo
Professore associato
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Ufficio
Palazzo di Lettere,  Piano 1,  Stanza 02
Telefono
+39 045 802 8465
E-mail
anna|giust*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.

Orario di ricevimento

lunedì, Ore 14.00 - 16.00,  

Curriculum

Anna Giust porta avanti un percorso di ricerca dedicato allo studio del repertorio operistico russo come veicolo interpretazione della storia della cultura di quel paese nei suoi rapporti con l’evoluzione della cultura europea, e nel contempo si interessa delle relazioni musicali tra Europa e Russia, in particolare del fenomeno della ricezione dell’opera italiana e francese, e della mobilità degli artisti verso la Russia. È autrice di diversi articoli sul teatro musicale russo dal Settecento al Novecento e di due monografie: Ivan Susanin di Catterino Cavos, Un’opera russa prima dell’Opera russa (EDT-De Sono Tesi, Torino 2011), e Cercando l’opera russa, La formazione di una coscienza nazionale nel teatro musicale del Settecento (Feltrinelli-Amici della Scala, Milano 2014).
Ha vinto l’edizione 2017 del Premio Rotary assegnato dall’Istituto Nazionale di Studi Verdiani, con un progetto di studio della ricezione russa dell’opera di Giuseppe Verdi La forza del destino.

The research  of Anna Giust is dedicated to the study of the Russian operatic repertoire as a vehicle for interpreting the history of the culture of the Russian Empire and the Soviet Union in its relations with the European culture. At the same time she is interested in musical relations between Europe and Russia, notably in referenco to the reception of Italian and French opera, and of the mobility of artists towards Russia. She authored several articles on Russian opera from the eighteenth to the twentieth century, as well as two monographs: "Ivan Susanin" di Catterino Cavos, Un'opera russa prima dell'Opera russa (EDT-De Sono Tesi, Turin 2011), and Cercando l'opera russa, La formazione di una coscienza nationale nel teatro musicale del Settecento (Feltrinelli-Amici della Scala, Milan 2014).
She is the winner of the 2017 edition of the 'Premio Rotary' awarded by the Istituto Nazionale di Studi Verdiani, with a study project on the Russian reception of Giuseppe Verdi's La forza del destino.
 
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
OPERA RUSSA Anna Giust si occupa di diversi aspetti dell'opera in Russia: testo e traduzione dei libretti da e verso la lingua russa; rielaborazione di soggetti letterari e influssi stranieri sull'evoluzione di forme autoctone; mobilità di artisti di ambito musicale da e verso Russia e Unione Sovietica. Letteratura russa e letterature slave comparate
Letteratura russa
Progetti
Titolo Data inizio
La traduzione nel mondo dell'opera 01/09/19
Music mobility: from Europe to Russia, from Russia to Europe 01/09/19