Moderne und zeitgenössische ӧsterreichische Literatur und Kultur (2019/2020)

Codice insegnamento
4S002995
Docente
Isolde Schiffermuller
Coordinatore
Isolde Schiffermuller
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/13 - LETTERATURA TEDESCA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre (Lingue e letterature straniere) dal 17-feb-2020 al 30-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di affrontare un argomento rappresentativo della letteratura del Novecento presentando agli studenti una scelta di opere apparte-nenti al canone della cultura austriaca e mitteleuropea. Attraverso la lettura e il commento dei testi in programmi verranno studiati gli aspetti critico-letterari e poetologici.
Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare:
– di aver acquisito una conoscenza approfondita degli autori trattati, degli argomenti proposti e delle opere in programma;
– una conoscenza critica delle problematiche legate alla poetica del Novecento;
– di aver sviluppato specifiche competenze nell’analisi del testo letterario;
– di aver maturato la capacità di esporre le proprie conoscenze con la dovuta proprietà di linguaggio in lingua tedesca.

Programma

Ingeborg Bachmann und Christine Lavant: Aufzeichnungen, Erzӓhlungen und Gedichte
(Ingeborg Bachmann e Christine Lavant: annotazioni, racconti e poesie)

Il Corso si propone di presentare agli studenti una scelta di testi (annotazioni, racconti, lettere e poesie) di due scrittrici rappresentative della letteratura austriaca del dopoguerra: Ingeborg Bachmann e Christine Lavant. Gli argomenti specifici che verranno affrontati, attraverso l’analisi dei testi in programma, riguardano l’interrogazione sul senso della malattia e del male, il nesso tra la scrittura poetica e l’esperienza del dolore e il rapporto tra dicibile e indicibile, tra sintomo e simbolo.

Il Corso è strutturato in un unico modulo (didattica frontale e seminariale) e si svolge interamente in lingua tedesca. Dopo una breve introduzione alla vita e all’opera delle scrittrici in programma si affronterà, attraverso il commento dei testi e la lettura di brani scelti, i seguenti argomenti:
- la letteratura austriaca del dopoguerra
- scrittura femminile e la poetica del Novecento
- l’esperienza del dolore nella scrittura poetica
- la poesia e il rapporto tra dicibile e indicibile.

Bibliografia:
Testi in lingua tedesca:
Ingeborg Bachmann,
- Gedichte aus dem Nachlass (scelta)
- Male oscuro : Traumprotokolle, Rede an die Ӓrzteschaft, Briefe (scelta)
- Der Fall Franza
- Malina
-Radioessay Wittgenstein
-Frankfurter Vorlesungen
Christine Lavant,
- Aufzeichnungen aus dem Irrenhaus
- Gedichte (scelta)

Opere critiche:
Le opere critiche verranno indicate all'inizio del corso.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
David E. Wellbery Eine neue Geschichte der deutschen Literatur WBG 2013 978-3-650-40035-2

Modalità d'esame

L’esame è orale e si svolge in lingua tedesca. La prova orale unica verte sull’intero programma e consiste in un colloquio teso a verificare:
• la profondità e l’ampiezza delle conoscenze maturate
• la capacità di analizzare e comprendere i testi letterari in programma
• la capacità argomentativa e l’abilità di collegare le conoscenze in una riflessione critico-letteraria sul romanzo del Novecento
• la capacità di esprimere le conoscenze maturate in lingua tedesca.
La valutazione finale è espressa in 30esimi.
Gli studenti ERASMUS sono pregati di prendere contatto con la docente all’inizio del corso per concordare insieme le modalità d’esame.
Durante il corso i studenti dovranno presentare brevi tesine.