Letteratura inglese 1 lm (2010/2011)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02541
Docente
Silvia Bigliazzi
Coordinatore
Silvia Bigliazzi
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 4-ott-2010 al 15-gen-2011.

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 11.30 - 13.00 lezione Aula S.10  
giovedì 13.00 - 14.30 lezione Aula 2.6  

Obiettivi formativi

Il corso intende offrire un percorso di indagine specialistica del teatro inglese del secondo Novecento, mettendo a fuoco il rapporto intertestuale che intrattiene con il teatro shakespeariano.

Programma

Riscritture shakespeariane del secondo Novecento: fra teatro dell’assurdo e teatro epico.

Durante il corso saranno esaminate alcune riscritture di drammi shakespeariani (Amleto, Macbeth e King Lear) di Tom Stoppard e di Edward Bond, e saranno collocate nel contesto della sperimentazione teatrale degli anni sessanta e settanta, dove emergono tematiche legate alla meta-teatralità e alla meta-comunicatività vicine alla poetica dell’assurdo e a una concezione epica del teatro.
Il corso si articolerà in lezioni frontali (24 ore = 4 CFU) e in esercitazioni (24 ore = 2 CFU) volte a discutere e ad approfondire i testi in programma, nonché ad applicare nozioni introdotte a lezione. Gli studenti non frequentanti sono tenuti a portare lo stesso programma degli studenti frequentanti, ma integrato dei testi specificamente indicati per loro nella Bibliografia per studenti non frequentanti.


Lingua: Il corso sarà tenuto in inglese.

Bibliografia

1) Testi primari:

I seguenti drammi posso essere letti in qualsiasi edizione in inglese, a scelta dello studente.

• William Shakespeare, Hamlet, Macbeth, King Lear
• Tom Stoppard, Rosencrantz and Guildenstern are Dead (1966), Dogg’s Hamlet, Cahoot’s Macbeth (1979), Fifteen-Minute Hamlet (1979)
• Edward Bond, Lear (1971)


2) Testi secondari:

• K.E. Kelly (ed.), The Cambridge Companion to Tom Stoppard, Cambridge, Cambridge U.P., 2001: Paul Delaney, “Exit Tomaš Straussler, enter Tom Stoppard”, pp. 25-37; Ira B. Nadel, “Stoppard and Film”, pp. 84-103; John Bull, “Tom Stoppard and politics”, pp. 136-153; Jill L. Levenson, “Stoppard’s Shakespeare: textual re-vision”, pp. 154-170; Enoch Brater, “Tom Stoppard’s Brit/lit/crit”, pp. 203-212; Michael Vanden Heuvel, “‘Is postmodernity?’ Stoppard among/against the postmoderns”, pp. 213-228;
• G. Restivo, La nuova scena inglese: Edward Bond, Torino, Einaudi, 1977, pp. 5-20, 52-81, 101-111

Bibliografia integrativa per studenti non frequentanti

Gli studenti non frequentanti dovranno leggere integralmente due testi indicati in 2) Testi secondari: K.E. Kelly (ed.), The Cambridge Companion to Tom Stoppard, Cambridge, Cambridge U.P., 2001; G. Restivo, La nuova scena inglese: Edward Bond, Torino, Einaudi, 1977.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà oralmente in inglese.

Materiale didattico

Documenti