Letterature comparate LM (2009/2010)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02558
Docente
Raffaella Bertazzoli
crediti
9
Settore disciplinare
L-FIL-LET/14 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 1-ott-2009 al 16-gen-2010.

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.00 - 11.30 lezione Aula T.10  
martedì 8.30 - 10.00 lezione Aula T.10  
mercoledì 10.00 - 11.30 lezione Aula S.11  

Obiettivi formativi

Partendo dall’approccio tematico critico, come elemento centrale dello studio comparatistico, il corso intende analizzare il proteico concetto di capro espiatorio, declinato nelle varie forme di vittima sacrificale e di interprete della colpa tragica; di personaggio messo alla prova e di soggetto malato e perturbato.

Programma

Cos’è la letteratura comparata?
Tematica e tematologia

IL concetto di capro espiatorio
La storia di Filottete
La morte di Cristo

La colpa tragica: gli eroi del mito
Sofocle, Edipo re

Il dolore degli eroi
Giovanni Pascoli, La cetra di Achille; La civetta; Alexandros (Poemi conviviali)

La malattia e il corpo malato
Gregorio di Nazianzo, Liriche
John Donne, Hymne to my God, in My sicknesse

Mettere alla prova
Il dolore e le domande di Giobbe
L’agone dei martiri con la morte

La malattia e la scrittura
Gesualdo Bufalino, Diceria dell’untore


Bibliografia

F. Giustinelli, Letteratura e pregiudizio. Diversità e identità nella cultura greca, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2005
Filottete. Variazioni sul mito, a cura di Andrea Alessandri, intr. di Marcello Massenzio, Venezia, Marsilio, 2009
M. Ciampa, Domande a Giobbe. Modernità del dolore, Milano, Bruno Mondadri, 2005
R. Gigliucci, Lo spettacolo della morte, Anzio, De Rubeis, 1994

Verranno messe a disposizione degli studenti testi o parti di testi che fossero fuori commercio e di difficile reperimento in biblioteca.
Gli studenti che possono leggere i testi in lingua originale sono incoraggiati a farlo.

Modalità d'esame

esame orale