Letteratura inglese III [Tur] (2009/2010)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00865
Docente
Susanna Zinato
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre dal 22-feb-2010 al 31-mag-2010.

Orario lezioni

II semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.30 - 16.00 lezione Aula T.8  
giovedì 14.30 - 16.00 lezione Aula T.8  
venerdì 11.30 - 13.00 lezione Aula T.6  

Obiettivi formativi

Il corso mira a fornire agli studenti competenze relative ad autori e modalità di genere rappresentativi della letteratura e della cultura inglese nell’ambito della periodizzazione prevista per il terzo anno (1500-prima metà del ‘600) e a promuoverne la capacità di approccio critico ai testi e ai loro contesti.

Programma

“Renaissance Old and New Worlds: the re-awakening of the ancient world meets the dawn of the new one/ Vecchi e nuovi mondi del Rinascimento:la riscoperta degli antichi incontra l’alba del nuovo mondo tra ‘500 e ‘600.
Il corso verterà sull’uso drammaturgico che Shakeaspeare fa del mondo classico, nel confronto tra contemporaneità e classicità, e tra romanità/mondo occidentale e mondo greco-orientale, con particolare insistenza sulla retorica della politica e dell’eros. Da Roma e Alessandria d’Egitto, attraverso i resoconti di viaggio, lo studente passerà quindi alla scoperta-ricreazione Elisabettiana del nuovo mondo, laddove fable e fact, il meraviglioso/il mito e la storia si intersecano a fondare i primi esempi di esotismo letterario inglese. Infine, la forza di suggestione poietica esercitata dal nuovo mondo verrà vista in azione in alcune liriche di John Donne.

Il corso si articolerà in lezioni frontali (24 ore) e in esercitazioni (24 ore), volte a discutere e ad approfondire i testi in programma, oltre che ad applicare nozioni introdotte a lezione.
Lingua: il corso sarà tenuto in lingua inglese.

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a portare il medesimo programma previsto per gli studenti frequentanti, ma integrato dei testi specificamente indicati nella Bibliografia Suppletiva per Studenti Non Frequentanti.

BIBLIOGRAFIA
Testi primari
W. Shakespeare, Julius Caesar, edizione Garzanti con testo a fronte
W. Shakespeare, Antony and Cleopatra, edizione Garzanti con testo a fronte

T. More, da Utopia (1516)
R. Hackluyt, da The Principal Navigations, Voyages, Traffiques and Discoveries of the English Nation :
-R. Eden, “The Decades of the New World or West India”(1555)
-T. Hariot, “A Brief and True Report of the New Found Land of Virginia” (1600)
-F. Drake, “Account on the Drake Bay”(1600)

J. Donne, Elegy XIX: To His Mistress Going to Bed; The Good Morrow; The Sun Rising; The Storme; The Calme



Testi secondari
Premessa: si raccomanda lo studio delle introduzioni alle edizioni Garzanti delle opere di Shakespeare

-V. Gentili, La Roma antica degli Elisabettiani, Il Mulino, Bologna, 1991, Introduzione, pp.7-20
-P. A. Kennan, “Eloquentia Obmutuit: l’eloquenza del silenzio in Julius Caesar”, in M. Tempera (a cura di), Julius Caesar dal testo alla scena, Clueb, Bologna, 1992, pp.101-108
- A. Serpieri-S.Bigliazzi, “Introduzione” e note di commento ai singoli testi in programma, in John Donne. Poesie, a cura e con traduzione di A. Serpieri e S. Bigliazzi, BUR, Milano, 2009.

Manuali
Il manuale di riferimento consigliato per il contesto storico letterario (1500- prima metà del ‘600) è:
A.Sanders, The Short Oxford History of English Literature, Oxford, Clarendon press, 2004.

Per la lettura dei testi si consigliano, inoltre, i seguenti manuali di consultazione, del tutto facoltativi:
-O. Reboul, Introduzione alla retorica, Il Mulino, Bologna, 1996
-E. Aston – J. Savona, Theatre as a Sign-System. A Semiotics of Text and Performance, Routledge, 1998, ch. 6 “ Semiotics of Performance”
-C. Segre, Teatro e romanzo, Einaudi, Torino, 1984, pp.1-26
-A. Marchese, Dizionario di retorica e stilistica, Milano, Mondadori, 2002

Le informazioni relative al materiale bibliografico e al suo reperimento saranno fornite ad inizio corso.

BIBLIOGRAFIA SUPPLETIVA PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI

-V. Gentili, “La romanità ritualizzata del Julius Caesar”, in ID, La Roma antica degli Elisabettiani, Il Mulino, Bologna, 1991, cap.1 (pp. 21-76)
-A. Lombardo, Il fuoco e l’aria: quattro studi su Antonio e Cleopatra, Bulzoni, Roma, 1995
-A. Hadfield, “ ‘What is the matter with yowe Christen men?’: English Colonial Literature, 1555-1625”, in ID, Literature, Travel, and Colonial Writing in the English Renaissance 1545-1625, Clarendon Press, Oxford, 1998

Modalità d'esame

Esame orale in lingua inglese. Gli studenti che frequentano le esercitazioni potranno avvalersi anche di prove scritte in itinere. Indicazioni più precise saranno fornite durante il corso.
Esame esclusivamente orale per gli studenti non frequentanti.