Lingua spagnola III [CInt] (2009/2010)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00883
Docente
Maria Del Carmen Navarro
crediti
8
Settore disciplinare
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 1-ott-2009 al 16-gen-2010.
Pagina Web
lingua spagnola III -notas èrueba escrita

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.30 - 16.00 lezione Aula T.8  
martedì 11.30 - 13.00 lezione Aula T.8  

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo di introdurre gli studenti all’analisi della formazione delle parole dello spagnolo.

Programma

Durante il corso saranno affrontate le nozioni di parola, di morfema, di parola complessa e si analizzeranno i processi morfologici più comuni dello spagnolo che governano le regole di formazione di parola: prefissazione, suffissazione, composizione.
Bibliografia
- R. Almela Pérez, Procedimientos de formación de palabras en español, Barcelona, Ariel Lingüística, 1999
- G. Guerrero Ramos, Neologismos en el español actual, Madrid, Arco libros, 1997
- J. Gómez de Enterría, “Últimas tendencias neológicas en la prensa económica”, in La neología en el tombant de segle, Barcelona, Universidad Pompeu Fabra, 2000, pp. 75-84 (COM)
- J. Gómez de Enterría, “Neología y préstamo en el vocabulario de la economía”, in Anuario de Estudios Filológicos de la Universidad de Cáceres, 1992, pp. 96-107 (COM)

Testi di consultazione
- M. F. Lang, Formación de palabras en español, Madrid, Catedra Lingüística, 1992
- F. González Ollé – M. Casado Velarde, “Formación de palabras”, in Lexikon Romanistischen linguistik, vol. VI, 1, Tübingen, Max Niemeyer Verlag, 1992, pp. 91-109
- S. Varela, La formación de palabras, Madrid, Taurus, 1993

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale su questioni teoriche e pratiche che riguardano il programma del corso Per gli studenti frequentanti (70% di presenze) è prevista una prova scritta facoltativa alla fine del corso.
COMPETENZA LINGUISTICA RICHIESTA
Livello 4 (ALTE), C1 (Consiglio d’Europa).
La verifica della competenza linguistica si basa sulle certificazioni rilasciate dal CLA (Centro Linguistico di Ateneo) o da altri enti accreditati (vedi “Guida dello studente” ).