Laurea magistrale in Lingue e letterature comparate europee ed extraeuropee

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Presentazione

Referente del corso: prof.ssa Raffaella Bertazzoli
Il corso di laurea magistrale in Lingue e letterature comparate europee ed extraeuropee (LM37, dall’a.a. 2017/2018 Comparative European and Non-European Languages and Literatures) si propone di fornire una preparazione specializzata in chiave comparatistica nelle Lingue: francese, inglese, russo, spagnolo, tedesco e nelle rispettive Letterature. Il corso si prefigge inoltre lo studio delle loro varianti extraeuropee (area euro-mediterranea e euro-americana), favorendo l'allargarsi della cooperazione internazionale nei campi della formazione, della ricerca, dell'impresa culturale. In tale ottica, il corso della LM37, a partire dall’a.a. 2017/2018, è stato internazionalizzato con un percorso tutto in lingua inglese. Questo permetterà all’insegnamento di aprirsi al mondo, favorendo maggiormente l’iscrizione di studenti non di madrelingua italiana.
Dall’anno 2017/2018 il corso è dotato di un percorso binario per il conferimento di un doppio titolo. Si tratta di un indirizzo di studio a vocazione prevalentemente linguistico-letteraria, regolato da una convenzione stipulata tra il nostro Ateneo e l’Università A Coruña. Al termine del percorso lo studente riceverà un attestato di laurea da ciascuna delle due Università interessate, entrambi i certificati saranno validi nei rispettivi stati.
Il percorso formativo della laurea magistrale in Lingue e letterature comparate europee ed extraeuropee (LM37, dall’a.a. 2017/2018 Comparative European and Non-European Languages and Literatures) è caratterizzato dal perfezionamento di una lingua straniera e della relativa letteratura (una annualità di lingua, storia della lingua, due annualità di letteratura, l'annualità della materia d'area); dall'approfondimento di una seconda area linguistica (una annualità di lingua, una annualità di letteratura, una materia d'area letteraria).
Oltre agli insegnamenti di lingua e letteratura straniera, tutti erogati nelle corrispondenti lingue (salvo indicazioni particolari), il corso pone fortemente l’attenzione sulle materie che ne caratterizzino la specificità umanistica: discipline di carattere filologico, linguistico, letterario, comparatistico.
Le competenze e abilità acquisite si rivolgeranno ad approcci interdisciplinari in una prospettiva storica e translinguistica, allo studio di metodologie critiche riguardanti la lettura, la traduzione e l’analisi critica di testi in lingua straniera, la produzione scritta di livello elevato, l’argomentazione. In tal modo lo studente acquisirà competenze nell’esposizione in lingua straniera, sia a livello dei contenuti, sia dei processi critici in contesti intertestuali e interculturali, anche in vista di un possibile approccio professionale di livello elevato e di ulteriori sviluppi in ambito accademico, quali il Dottorato di Ricerca.

 

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea magistrale
Durata
2 anni
Classe di appartenenza
LM-37 - Classe delle lauree magistrali in lingue e letterature moderne europee e americane
Organo di controllo
Collegio Didattico di Lingue e Letterature Straniere
Gestione didattica
Unità operativa Didattica e Studenti Lingue e letterature straniere
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Lingue e Letterature Straniere
Macro area
Scienze Umanistiche
Area disciplinare
Lingue e Letterature Straniere

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016

Valutazione "COMPLESSIVA"

Frequenza delle risposte alla domanda: E' complessivamente soddisfatto/a di come è stato svolto questo insegnamento?