Linee di sviluppo diacronico in un contesto di isola linguistica: Cimbro e Sappadino a confronto

Data inizio
1 ottobre 2004
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Lingue e Letterature Straniere
Responsabili (o referenti locali)
Tomaselli Alessandra
Parole chiave
isola linguistica, diacronia, sintassi

Le varietà dialettali sopravvissute in un contesto di isolamento sono di solito considerate varietà con caratteristiche conservative da un lato e con innovazioni "atipiche", che non si riscontrano in altre lingue limitrofe o genealogicamente affini,dall'altro. La comparazione diacronica tra i dialetti tedescofoni attestati in area veneta (Cimbro e Sappadino) e le fasi più antiche delle lingue germaniche (antico altro tedesco, anglosassone e antico nordico) è quindi essere particolarmente illuminante per discernere quali proprietà siano effettivamente conservative e quali siano, per l'appunto, innovative e/o atipiche. D'altro canto solo la comparazione sincronica fra varietà dialettali caratterizzate da una matrice comune e dalla sopravivenza in un contesto di isolamento linguistico soggetto a condizioni anologhe (se non identiche), come è per l'appunto il caso del dialetto cimbro e del dialetto sappadino, ci permette di individuare le linee di sviluppo comuni (imputabili alla condizione di isolamento in senso lato) e tratti distintivi o peculiari (atipicità in senso stretto). La nostra attenzione si concentrerà in particolare su alcuni fenomeni morfo-sintattici: a) la conservazione della restrizione concernente le seconda posizione del verbo flesso (V2); b) il rapporto fra forma del pronome (forma forte o libera versus forma debole o clitica) e posizione occupata nell'ambito della frase (posizione pre- o post-verbale; posizione di focalizzazione).

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Ermenegildo Bidese
Manuela Moroni
Alessandra Tomaselli
Professore ordinario
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Lingua e linguistica tedesca
Language Change, Language Planning, Language Policies – Sprachwandel, Sprachplanung, Sprachpolitik
Pubblicazioni
Titolo Autori Anno
Il Cimbro come laboratorio d'analisi per la variazione linguistica in diacronia e sincronia TOMASELLI A. 2004
Le frasi interrogative in sappadino e altre varietà germaniche conservative POLETTO C.; A. TOMASELLI 2004

Attività

Strutture