MAX AUB. Una rivisitazione critica

Data inizio
1 luglio 2003
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Lingue e Letterature Straniere
Responsabili (o referenti locali)
Monti Silvia
Parole chiave
Max Aub, teatro, esilio

Nel 2003 ricorre il centenario della nascita dello scrittore Max Aub. Nel corso dell'anno si stanno susseguendo iniziative celebrative in Spagna e all'estero volte in primo luogo a rivendicare l'importanza di questo scrittore, le cui vicende biografiche - l'esilio in Messico dopo la guerra civile e la proibizione delle sue opere in Spagna - ne hanno impedito una giusta collocazione nel panorama della letteratura del Novecento. In questa prospettiva ho organizzato due giornate di studio presso il nostro ateneo (12-14 giugno 2003). Obiettivo di questa ricerca è riconsiderare la produzione letteraria di Aub, in particolare quella teatrale, alla luce dei recenti apporti critici, delle edizioni critiche delle sue opere in corso di edizione e della pubblicazione negli ultimi anni di inediti e diari provenienti dall'archivio della Fundación Max Aub di Segorbe.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Letterature iberiche e ispano-americane
Romanic languages: Spanish

Attività

Strutture