Didattica della lingua francese - DIDATTICA (2014/2015)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S003583
Docente
Nicole Abi Aad
crediti
3
Settore disciplinare
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE
Lingua di erogazione
Francese
Sede
VERONA
Periodo
non ancora assegnato

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Obiettivi formativi

Il corso consiste in un approccio teorico e specifico della didattica della lingua francese. L’obiettivo è doppio : conoscere e mettere in pratica le nozioni per sviluppare le competenze comunicative e favorire l’interazione in classe, basandosi sul CECR. Le più recenti evoluzioni nella didattica delle lingue straniere verranno contestualizzate nell'ambito della lingua francese, con riferimento alle disposizioni legislative relative all'inserimento della lingua straniera nella scuola secondaria di primo grado e al ruolo svolto dalla lingua nell'acquisizione e sviluppo di competenze di tipo comunicativo.

Il corso si propone anche di approfondire le evoluzioni intervenute nella didattica delle lingue straniere alla luce dei cambiamenti introdotti dalla linguistica post-strutturalista. Si proporrà dunque un percorso atto a ricostruire il passaggio da una visione della lingua come sistema formale ad una concezione della stessa come strumento di interazione, attraverso la presentazione delle metodologie in uso nella didattica moderna.

Al completamento del corso, i corsisti saranno in grado di:
- Conoscere le diverse metodologie e gli approcci didattici del francese tramite una riflessione sulla percezione, applicazione e evoluzione della didattica del FLE (Francese Lingua Straniera)
- Organizzare dei lavori in classe per sviluppare le competenze lessicali e comunicative.
- Analizzare le schede del CECR per identificare i descrittori europei dei diversi livelli e valutare le competenze seguendo questi descrittori.

Programma

Lezione 1 Les différentes approches méthodologiques et didactiques. Evolution ou révolution ?
Lezione 2 CECR : présentation et objectifs. Les grilles et les descripteurs.
Quelles tâches dans la logique actionnelle ?
Lezione 3 Renforcement lexical et compétences langagières de communication et d’interaction.
------------------------
Testi di base:
J.-P. Cuq – I. Gruca, Cours de didactique du français langue étrangère et seconde, Grenoble, Presses Universitaires de Grenoble, 2003.

Testi di riferimento:
Conseil de l’Europe, Cadre européen commun de référence pour les langues. Apprendre, enseigner, évaluer Comité de l’éducation, 2000 http://www.coe.int/t/dg4/portfolio/documents/cadrecommun.pdf

MOLINIÉ Muriel, Biographie langagière, plurilinguisme et apprentissage du FLE, L’Étudiant aux deux langues : entre formation et migration, mobilité sociale et quête existentielle.

Histoire des méthodologies de l’enseignement des langues. Paris, CLE International PUREN Christian. (2009)

Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante il corso.

Modalità d'esame

L’esame prevede una prova scritta e una prova orale.
Sia la prova scritta che quella orale verteranno su argomenti affrontati durante il corso. Ulteriori informazioni verranno fornite durante le lezioni