Culture e istituzioni della russia (2013/2014)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02867
Docente
Cinzia De Lotto
Coordinatore
Cinzia De Lotto
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Russo
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 24-feb-2014 al 31-mag-2014.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Approfondimento della conoscenza della vita sociale e culturale sovietica dell’epoca post-staliniana e in particolare degli anni Sessanta e Settanta, attraverso la lettura di opere letterarie, la visione di film, l’ascolto di musica e l’osservazione di opere dell’architettura, della pittura e della scultura. Obiettivo del corso è fornire, attraverso il contatto diretto con questi materiali, una conoscenza il più possibile viva e immediata di quei decenni, fondamentale per la comprensione della storia sovietica e del periodo successivo alla caduta dell’URSS, sino ai nostri giorni.

Programma

La vita sovietica negli anni Sessanta-Settanta: quotidianità, letteratura, arti figurative, cinema, teatro, musica. Contatto con l’epoca post-staliniana attraverso letture, visioni di film, ascolto di musica e canzoni, osservazione di opere architettoniche, di pittura e di scultura.
BIBLIOGRAFIA
— Aa.vv., Storia della letteratura russa. Il Novecento, Torino, Einaudi, 1989-1991 (le parti relative agli autori e agli argomenti trattati)
— Aa.vv., Storia della civiltà letteraria russa, diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, Torino, UTET, 1997 (le parti relative agli autori e agli argomenti trattati).
— M. Martini, L’utopia spodestata, Torino, Einaudi, 2005.
— G.P. Piretto, Il radioso avvenire. Mitologie culturali sovietiche, Torino, Einaudi, 2001.
— S. Bojm, Obščie mesta. Mifologija povsednevnoj žizni, Moskva, NLO, 2002 (Disponibile anche al sito: http://magazines.russ.ru/km/2003/1/uteh.html, e in versione inglese: S. Boym, Common Places: Mythologies of Everyday Life in Russia, Harvard University Press, Cambridge-London, 1994).
— T. Čeredničenko, Tipologija sovetskoj massovoj kul’tury meždu Brežnevym i Pugačëvoj, Moskva, Kul’tura, 1994.
ORGANIZZAZIONE
Il corso si svolgerà nel secondo semestre. I testi delle opere letterarie, il materiale audiovisivo e fotografico, ulteriori contributi critici e di approfondimento storico saranno indicati e, se irreperibili, verranno messi a disposizione degli studenti durante il corso. Pertanto è vivamente consigliata la frequenza.
Gli studenti impossibilitati a frequentare potranno comunque concordare un programma con la docente. Il corso è frequentabile anche da studenti che non conoscono la lingua russa, ai quali verrà fornito materiale in traduzione italiana o inglese.

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale.