Filologia germanica (LS) (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00943
Docente
Maria Adele Cipolla
crediti
3
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-FIL-LET/15 - FILOLOGIA GERMANICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 1-ott-2008 al 17-gen-2009.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di esemplificare differenti approcci filologici al testo della Vǫluspá (nella cosiddetta ‘Edda Poetica’), una delle più ampie rappresentazioni letterarie della creazione e della definitiva distruzione del mondo. Il poema esplora l’antica sapienza, recuperando, attraverso nuovi modelli scritturali cristiani, precedenti tradizioni orali. Così l’analisi della Vǫluspá (nelle diverse focalizzazioni delle sue recensioni manoscritte) propone una serie di problemi cruciali della filologia antico-nordica, implicando le idee religiose, l’etica e la vita culturale durante la tarda età pagana e la prima fase della conversione.

Programma

Metodi e applicazioni dell’indagine filologico-testuale alla Vǫluspá.

BIBLIOGRAFIA

- A. Cipolla, La tradizione letteraria nordica antica. Lezioni di filologia germanica, pp. **: Edda Poetica, Edda di Snorri, *** 2008

- M. Meli (a c. di), Vǫluspá. Un’apocalisse norrena, Roma, Carocci, 2008 (Biblioteca Medievale 117).

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale