Filologia romanza (2008/2009)

Corso disattivato

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Modulo 1 3 L-FIL-LET/09-FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA I semestre Anna Maria Babbi
Modulo 2 3 Vedi pagina del modulo Vedi pagina del modulo

Obiettivi formativi

Modulo: Modulo 1
-------
Il corso si propone di far conoscere:

a) gli elementi fondamentali della critica del testo
b) la nascita delle lingue romanze e la loro evoluzione
c) nozioni di letteratura francese e spagnola medievale accompagnate da lettura di testi


Modulo: Modulo 2
-------
Il corso si propone di far conoscere:

a) gli elementi fondamentali della critica del testo
b) la nascita delle lingue romanze e la loro evoluzione
c) nozioni di letteratura francese e spagnola medievale accompagnate da lettura di testi

Programma

Modulo: Modulo 1
-------
Il corso è strutturato in tre Moduli : il primo è comune a tutti gli studenti, il secondo è rivolto agli ispanisti (settimane 5-8) il terzo ai francesisti (settimane 5-8)

MODULO 1 (CFU 3 ore 18, A.M. Babbi)

a) Avviamento all’edizione critica

Bibliografia:

A. Stussi, Breve avviamento agli studi di Filologia italiana, Bologna, il Mulino, 2002.


b) Introduzione alla Filologia romanza

Bibliografia:

L. Renzi e A. Andreose, Manuale di Filologia Romanza, Bologna, il Mulino (capitoli da definire con la docente.)

c) La letteratura francese medievale

Bibliografia:

M. Zink, La letteratura francese del Medioevo, Bologna, il Mulino, 1999.

- Testi romanzi medievali

Lo studente dovrà conoscere quattro delle seguenti opere:

La Canzone di Orlando, introduzione e testo critico di C. Segre, traduzione di A. Lo Cascio, Milano, B.U.R., 1985.

Chrétien de Troyes, Godefroy de Leigni Il cavaliere dalla carretta a cura di P. Beltrami, Alessandria, ed. dell’Orso, 2004.

Flamenca a cura di Mario Mancini, Roma Carocci, 2005

Bernart de Ventadorn, Canzoni, a cura di M. Mancini, Roma, Carocci, 2004

Jaufré Rudel, L’amore di lontano, a cura di Giorgio Chiarini, Roma Carocci, 2003

Il lai di Narciso, a cura di M. Mancini, Roma, Carocci, 1989.

Piramo e Tisbe, a cura di C. Noacco, Roma, Carocci, 2005

La castellana di Vergy, a cura di G. Angeli, Roma, Salerno, 1991.

J. Renart, L’immagine riflessa, a cura di A. Limentani, Roma, Carocci, 1994.

Henri d’Andeli, Il lai d’Aristote, a cura di M. Infurna, Roma Carocci, 2005.


Modulo: Modulo 2
-------
I lais di Maria di Francia

Bibliografia:

Maria di Francia, Lais, a cura di G. Angeli, Roma, Carocci, 1992.

Ulteriore bibliografia sarà fornita durante le lezioni.

Modalità d'esame

Modulo: Modulo 1
-------
Forma orale


Modulo: Modulo 2
-------
esame orale