Letteratura russa I - Modulo 1 (2007/2008)

Corso disattivato

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di individuare e sviluppare gli aspetti significativi della letteratura russa moderna attraverso un approccio critico ai testi, condotto utilizzando le principali metodologie critiche.

Programma

Il corso si svolgerà nel secondo semestre ed è strutturato in due moduli. È vivamente consigliata la frequenza. Si consiglia la lettura dei testi prima dell'inizio delle lezioni. Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma con la docente.
Gli studenti della classe 3 sono tenuti a frequentare il primo modulo; gli studenti della classe 11 sono tenuti a frequentare entrambi i moduli.

Modulo 1 (3 CFU)
PROGRAMMA
Introduzione alla letteratura russa moderna attraverso un approccio critico a testi di A. Puškin, N. Gogol’, F. Dostoevskij.
BIBLIOGRAFIA
a) Testi
Una qualunque traduzione italiana delle seguenti opere:
— A. PUŠKIN, Il fabbricante di bare
— N. GOGOL’, Memorie di un pazzo
— F. DOSTOEVSKIJ, Delitto e castigo
b) Opere critiche
— AA.VV., Storia della civiltà letteraria russa, diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, Torino, UTET, 1997 (le parti relative agli autori trattati)
— E. LO GATTO, Storia della letteratura russa, Firenze, Sansoni, 1979 (e succ.)
— G.P. PIRETTO, La Russia “dentro e fuori l'Europa”, in AA.VV., Mappe della letteratura europea e mediterranea. III. Da Gogol’ al Postomoderno, Milano, Bruno Mondadori, 2001, pp. 1-54.
— A. CASADEI, La critica letteraria del Novecento, Bologna, Il Mulino, 2001 (le parti relative alla critica russa)

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale.