Storia e teoria della traduzione (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00896
Docente
Rita Severi
crediti
3
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 1-ott-2007 al 12-gen-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende illustrare, a grosse linee, le principali teorie linguistiche, filosofiche, poetiche, da De Saussure a Jakobson, da Heidegger a Derrida, che costituiscono le basi metodologiche della pratica della traduzione. Le teorie ci sono pervenute attraverso un percorso storico durante il quale la traduzione è sempre stata praticata. Dal mito di Babele in poi, la traduzione si sviluppa in senso diacronico, attraverso tappe fondamentali, segnate soprattutto dalla trasmissione dei grandi testi da una cultura all’altra, e, per quanto riguarda il corso specifico, dalle lingue classiche e dall’italiano all’inglese. I testi fondamentali di questa storia della traduzione occidentale sono i testi omerici, la Bibbia, Virgilio, il sonetto petrarchesco, la novellistica, Dante, Shakespeare, ecc., solo per fare qualche esempio.

Programma

Le 24 lezioni di storia e teoria della traduzione saranno dedicate ai seguenti temi:

1. Storia e Teoria della Traduzione come disciplina accademica; la figura del traduttore/interprete /mediatore, ecc.
2. Traduzione e linguistica: De Saussure
3. Traduzione e Comunicazione: Jakobson
4. Teorie correnti della traduzione: Lefevere, Bassnett, Toury, Venuti, Berman
5. Traduzione e studi post-coloniali; Traduzione e “gender studies”
6. tappe del processo traduttivo da L1 (“source language”) a L2(“target language”): esempi e applicazioni pratiche
7. Metodologia della traduzione
8. Esempi significativi di traduzione diacronica/sincronica
9. Comparazioni di traduzioni e valutazione della traduzione: l’equivalenza
10. Traduzione e tradizione (Heidegger)
11. Intraducibilità. Problemi inerenti al processo traduttivo
12. Traduzione e musica. Tradurre la poesia.

Le teorie della traduzione saranno vagliate attraverso l’analisi della traduzione inglese della Vita Nova di Dante Alighieri.


Testi:

Dante Alighieri, Vita Nova, (l’edizione bilingue verrà segnalata prima dell’inizio del corso).
S. Bassnett, La traduzione. Teorie e Pratica, ultima ed. Bompiani.

Modalità d'esame

L’esame è orale. I non-frequentanti sono invitati a concordare il programma con la docente.