Letteratura francese II (2007/2008)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di presentare agli studenti le grandi linee dello sviluppo ideologico e letterario della Francia dalla fine del Seicento alla prima metà dell’Ottocento.

Programma

«Idee e forme dall’Illuminismo al Romanticismo»

Modulo 1: Lo sviluppo ideologico (CFU 3)
Dopo aver presentato la crisi che investì la Francia alla fine del Seicento, il corso prenderà in considerazione i principali sviluppi ideologici che portarono alla Rivoiuzione dell’89 e che aprirono la strada alla Francia moderna.

Modulo 2: Il «roman par lettres» (CFU 3)
Di questa forma letteraria tipicamente settecentesca, saranno ricercate le cause, sarà tracciato lo sviluppo, saranno esaminate le forme che essa assunse nel corso del secolo, con particolare attenzione per il capolavoro di Laclos.

Bibliografia:
A) Testi:
Per il modulo 1: i testi saranno forniti in fotocopia all’inizio del corso.
Per il modulo 2: Laclos, Les Liaisons dangreuses (ed. consigliata, Paris, Pocket, 1998)
B) Studi critici:
Per il modulo 1: J. Goldzink, Histoire de la littérature française, Paris, Bordas, 1988, pp. 1-92, più le “Figures” prese in esame; oppure J.-M- Goulemot, La littératures des Lumières en toutes lettres, Paris, Bordas, 1989, pp. 1-94.
Per il modulo 2: J. Rousset, «Une forme littéraire: le roman épistolaire», in ID, Forme et signification. Essais sur les structures littéraires de Corneille à Claudel, Paris, Corti, 1962, pp. 65-88.
Ulteriori indicazioni saranno date durante il corso.

Modalità d'esame

L’esame consisterà in un colloquio (parte in francese parte in italiano) nel corso del quale lo studente dovrà dimostrare di possedere una discreta conoscenza della storia, della cultura e della letteratura francese dalla fine del Seicento all’inizio dell’Ottocento, ed una buona preparazione sulle parti monografiche del programma (moduli 1 e 2).