Lingue e letterature ispanoamericane (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00870
Docente
Maria Grana
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 18-feb-2008 al 31-mag-2008.

Orario lezioni

II semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 11.30 - 13.00 lezione Aula T.6  
martedì 16.00 - 17.30 lezione Aula T.8  
giovedì 17.30 - 19.00 lezione Aula T.6  

Obiettivi formativi

Per gli studenti della classe 11 l’insegnamento è previsto solo come materia d’area o in tipologia F.
Per accedere al corso si richiede una buona conoscenza dello spagnolo. Gli studenti della classe 3 possono scegliere questo insegnamento come materia d’area in alternativa all’insegnamento di Letteratura spagnola 2 e/o Letteratura Spagnola 3.


Obbiettivi Formativi
Il corso si propone di offrire un panorama della narrativa ispano-americana nel Novecento e far acquisire le nozioni fondamentali di approccio a un testo letterario.

Programma

Titolo del corso:La narrativa Ispano-americana della seconda metà del Novecento (6 crediti)

Per gli studenti della classe 11 l’insegnamento è previsto solo come materia d’area o in tipologia F.
Per accedere al corso si richiede una buona conoscenza dello spagnolo. Gli studenti della classe 3 possono scegliere questo insegnamento come materia d’area in alternativa all’insegnamento di Letteratura spagnola 2 e/o Letteratura Spagnola 3.

La prima parte del corso che si soffermerà sulla narrativa ispanoamericana nel Novecento e specificamente sui racconti e un romanzo di Julio Cortázar, prevede delle lezioni di narratologia e stilistica. La seconda parte del corso prevede l’applicazione pratica dei concetti di narratologia attraverso relazioni scritte di gruppo ed esposizioni orali degli studenti, che verseranno su diversi racconti di America Latina.

Avviso: Per potersi mantenere al passo con le letture che si faranno durante il corso, si richiede prima dell’inizio delle lezioni lo studio preliminare del romanzo Rayuela e dell’ antologia di Oviedo.


Bibliografia:

Testi

1-José Miguel Oviedo, Antología crítica del cuento hispanoamericano, Madried, Alianza, 2006. Tomos 2.

2-Julio Cortázar, Rayuela, Madrid, Cátedra. Tr. Italiana: Il gioco del mondo(Rayuela), Einaudi.

(Gli studenti riceveranno inoltre fotocopie di racconti non inclusi nell’antologia)


Teoria e critica:

1-Hermann Grosser, Narrativa. Manuale/Antologia, Milano, Principato, 2008.

2-Beatriz Sarlo, Il gioco del mondo (Julio Cortázar 63) in Franco Moretti (a cura di), Il romanzo. Storia e geografia III, Torino, Einaudi, 2002, pp.

3.Andrés Amorós, Introducción a J. Cortázar, Rayuela, Cátedra.

4. Julio Cortázar, “Algunos aspectos del cuento” en Obra crítica /2. Edición de Jaime Alazraki. Alfaguara. (pp.367-385).


Manuali e dizionari

1. José Miguel Oviedo, Historia de la literatura ispanoamericana, Alianza. (o qualche altra Storia della letteratura: Puccini e Yurkievich, per es. o quella di G. Bellini)

2. Morínigo, Diccionario de americanismos.

3.Diccionario enciclopédico de las letras de America Latina, Caracas, Ayacucho-Monte Avila, 1991. Vol.I –II.

Altre possibili letture necessarie per sviluppare alcuni concetti della relazione scritta e orale:

-Andrea Bernardelli- Remo Ceserani, Il testo narrativo.

-Marina Polacco, L’intertestualit.

-Umberto Eco, Come si fa una tesi di laurea

-Martha Elena Munguía Zatarain, Elementos de poética histórica: el cuento hispanoamericano, Mexico, El Colegio de México, 2002.

Modalità d'esame

L’esame richiede la lettura e commento dei testi di Julio Cortázar e la preparazione di un suo profilo e della sua poetica all’interno del panorama letterario del Novecento. Prevede altresì che lo studente abbia una idea approfondita dello sviluppo del racconto in Ispano-america e lo dimostri ricordando e commentando i principali aspetti (punto di vista; spazio; tempo; personaggi) di alcuni dei suoi momenti esemplari.
Per gli studenti del terzo anno l’esame si svolge in forma orale, interamente in lingua spagnola (tranne la bibliografia in italiano).
Per gli studenti del secondo anno l’esame consiste in una prova orale con una verifica approfondita del livello di comprensione dei testi in spagnolo (lettura e traduzione).