Letteratura russa III (2006/2007)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo di approfondire lo studio della letteratura russa del primo Novecento.

Programma

Il corso propone un approfondimento del genere del poema nella letteratura russa moderna, con particolare riguardo al rapporto fra i generi lirico ed epico (primo modulo); un approccio alle tematiche legate agli eventi storici del primo Novecento in Russia, attraverso la lettura e lo studio del poemetto di Aleksandr Blok I dodici (secondo modulo).

MODULO 1 (CFU 3: 24 ore). Epos e lirica, storia e simbolo.

Bibliografia

Testi
Una qualunque traduzione italiana delle seguenti opere (di cui si consiglia la lettura prima dell’inizio delle lezioni).
N. Nekrasov, Chi vive bene in Russia
A. Puškin, Il cavaliere di bronzo
A. Achmatova, Poema senza eroe

Bibliografia critica
Aa.vv., Storia della letteratura russa. Il Novecento, Torino, Einaudi, 1989-1991 (i capitoli relativi agli argomenti trattati)
Durante il corso sarà fornito altro materiale critico.

MODULO 2: I dodici di Aleksand Blok.

Testi
Blok, I dodici (una qualunque traduzione italiana)

Bibliografia critica
Aa.vv., Storia della letteratura russa. Il Novecento, Torino, Einaudi, 1989-1991 (i capitoli relativi agli argomenti trattati)
A.M. Ripellino, Storia di Blok, in Id., Letteratura come itinerario nel meraviglioso, Torino, Einaudi, 1968.
Gli articoli introduttivi alle seguenti traduzioni del poema di Blok:
A. Blok, I dodici, trad. e cura di Cesare G. De Michelis, Venezia, Marsilio, 1995
A. Blok, I dodici, trad. e cura Eridano Bazzarelli, Milano, Rizzoli, 1998
A. Blok, I dodici, trad. di Renato Poggioli, a cura di Clara Janovič, Torino, Einaudi, 1965 (e succ.)

Durante il corso sarà fornito altro materiale critico.

Avvertenze
È vivamente consigliata la frequenza. Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma con la docente
Il corso prevede parte delle lezioni in lingua russa, e un approccio guidato alla lettura in russo di alcuni dei testi proposti. Gli studenti che non studiano la lingua russa potranno concordare con la docente un supplemento alternativo a parte del programma.

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale.