Lingua russa II (2005/2006)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Sviluppo dell’analisi metalinguistica della lingua russa in prospettiva sincronica, nelle sue strutture fonetiche, fonologiche, morfologiche, sintattiche, lessicali, testuali e pragmatiche, nonché dei diversi livelli e registri di comunicazione orale e scritta.

Programma

Il corso si propone di fornire un approfondimento della fonologia, uno studio sistematico della morfosintassi e un’introduzione alla lessicologia e lessicografia della lingua russa. Discuterà inoltre aspetti linguistici e funzionali della traduzione.

- Ju. G. Ovsienko, Il russo. Corso base, Moskva-Roma, Russkij jazyk-Il Punto editoriale, 2002

Bibliografia
- L. Kasatkin, L. Krysin E L. Živov, Il russo, Firenze, La Nuova Italia, 1995 (alcune parti, da indicare)
- L. Fici Giusti, L. Gebert, S. Signorini, La lingua russa, Roma, La Nuova Italia Scientifica, 1991 (alcune parti, da indicare)
- AA.VV. Sovremennyj russkij jazyk. Teoretičeskij kurs, Moskva, Russkij jazyk, 1989 (saranno forniti materiali a lezione)
-A. De Dominicis E L. Skomorochova, Introduzione allo studio della lingua russa, Torino, Rosenberg & Sellier, 1995 (parti)
- AA.VV., Sovremennyj russkij jazyk. Teoretičeskij kurs, Moskva, Russkij jazyk, 1989 (saranno forniti i materiali a lezione)
- C. Lasorsa, La traduzione all’università, Roma, Bulzoni, 2001

Modalità d'esame

Esame orale.

Competenza linguistica richiesta
Livello 3 (ALTE), B2 (Consiglio d’Europa).