Letteratura spagnola II (2005/2006)

Corso disattivato

Orario lezioni

2 Semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.30 - 16.00 lezione Aula 2.6  
mercoledì 11.30 - 13.00 lezione Aula 2.5  
giovedì 11.30 - 13.00 lezione Aula 2.6  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le linee guida per la conoscenza della cultura e della letteratura nella Spagna del Rinascimento e per la lettura di testi poetici e narrativi dell’epoca. Il secondo modulo analizza l’evoluzione del teatro e l’affermarsi della comedia nueva.

Programma

MODULO 1 (CFU 3: ore 24). Storia, cultura e letteratura del Rinascimento in Spagna.

- J. H. Elliott, Monarquía e imperio (1474-1700), in P.E. Russell, ed., Introducción a la cultura hispánica. I. Historia, arte, música, Barcelona, Crítica, 1982, pp. 131-174.
- F. Rico, Breve biblioteca de autores españoles, Barcelona, Seix Barral, 1990.
- E. L. Rivers, ed., Poesía lírica del Siglo de Oro, Madrid, Cátedra, 1994.

Manuali consigliati
- F.B. Pedraza Jiménez e M. Rodríguez Cáceres, Las épocas de la literatura Española, Barcelona, Ariel, 2002, Cap. III: El Renacimiento, pp. 71-112.
- C. Samonà, G. Mancini, F. Guazzelli, A. Martinengo, La letteratura spagnola. I secoli d’oro, Milano, Biblioteca Universale Rizzoli, 1993.
- M. G. Profeti, a cura di, L’età d’oro della letteratura spagnola: Il Cinquecento, Firenze, La Nuova Italia, 1997.

MODULO 2 (CFU 3: ore 24). L’evoluzione del teatro tra Cinquecento e Seicento.

- M. de Cervantes, El retablo de las maravillas, in Entremeses, ed. N. Spadaccini, Madrid, Cátedra, 1992.
- L. de Vega, El caballero de Olmedo, Madrid, Castalia, 1983.
- P. Calderón de la Barca, La vida es sueño, Madrid, Castalia, 1994.

Bibliografia critica
- J.A. Maravall, Teatro y sociedad en la España barroca, Barcelona, Crítica, 1990, trad. it. Teatro e società nella Spagna barocca, Bologna, Il Mulino, 1995.
- M.G. Profeti, Introduzione allo studio del teatro spagnolo, Firenze, La casa Usher, 1994.

Modalità d'esame

Prova orale finale. Per il primo modulo è previsto un test facoltativo in itinere. Lo svolgimento facoltativo della prova orale in lingua spagnola è titolo di merito computabile nella valutazione complessiva dell’esame.