I vincitori della II edizione del premio HDH 2020

L’8 luglio scorso, l’associazione internazionale HDH (Asociación de Humanidades digitales hispánicas) ha comunicato i vincitori della II Edizione del premio HDH 2020.

Tra gli altri è stata premiata come “Migliore iniziativa di formazione dell’anno 2019” la Summer School “El humanista digital: competencias, recursos y herramientas para el estudio y la investigación en el siglo XX”, organizzata da Carlota Fernández Travieso y Nieves Pena Sueiro (Universidade da Coruña), corso a cui hanno collaborato attivamente come docenti Stefano Bazzaco e Stefano Neri del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere.

Programma: https://www.bidiso.es/sielae/upload/2019hdcurverprog.pdf
In dettaglio: https://www.bidiso.es/sielae/upload/programadef_cursohumanistadigital.pdf

Il corso estivo, tenutosi dal 2 al 5 luglio 2019, ha offerto formazione su nuovi metodi e strumenti applicati alla ricerca nelle discipline umanistiche. Sono stati presentati progetti e si è prodotta una riflessione sulle Digital Humanities e la loro interazione con le conoscenze umanistiche tradizionali. Di particolare rilievo è stata la riflessione critica sui problemi culturali, accademici e geopolitici legati all'attuale sviluppo tecnologico.

Il verdetto della giuria internazionale si può consultare qui: https://humanidadesdigitaleshispanicas.es/resolucion-convocatoria-de-la-ii-edicion-de-los-premios-hdh-2020/

L'Università della Coruña collabora con il nostro Dipartimento grazie al conferimento del doppio titolo nella Laurea Magistrale in Comparative European and Non-European Languages and Literatures (commissario Stefano Neri).