Geografia culturale (2020/2021)

Codice insegnamento
4S00790
Docente
Emanuela Bullado
Coordinatore
Emanuela Bullado
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-GGR/01 - GEOGRAFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre (Lingue e letterature straniere) dal 15-feb-2021 al 29-mag-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di favorire l’acquisizione di competenze di carattere teorico e metodologico nell’ambito della geografia culturale e di presentare la loro applicazione in ambito editoriale. Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di conoscere i concetti fondamentali della geografia culturale e di saper valutare, nella prospettiva della lunga durata, le implicazioni degli aspetti geografici nella produzione e circolazione editoriale.

Programma

Gli studenti apprenderanno le basi teoriche e metodologiche della geografia culturale e ne studieranno le applicazioni in ambito educativo.
Nella prima parte del corso saranno analizzate, in particolare, le trasformazioni sociali dello spazio urbano alla luce degli assetti e dei cambiamenti in atto negli scenari geo-economici di scala globale, con particolare riferimento alle dinamiche evolutive del Sistema Europa.
La seconda parte si focalizzerà invece sulle tematiche dell’ambiente, del patrimonio culturale e sulle loro potenzialità in termini educativi.
Particolare attenzione sarà rivolta all’analisi del ruolo che i fattori geografico-culturali giocano nella formazione delle narrazioni e dei prodotti editoriali.


Lezioni frontali con utilizzo di materiale sintetico di supporto (slides) e/o modalità di didattica a distanza, in relazione alle disposizioni di legge e alle disposizioni che verranno adottate dagli organi di Ateneo.
Presentazione di casi esemplificativi di studio
Il materiale didattico presentato durante le lezioni sarà reso disponibile sulla piattaforma e-learning in concomitanza con lo svolgimento dei temi trattati.


Introduzione alla geografia umana
I riferimenti teorici della geografia culturale
Le ricerca empirica: metodi qualitativi e quantitativi
Le diseguaglianze socio-spaziali alla scala urbana
Analisi di casi studio: la segregazione sociale ed etnica in città italiane e straniere
Problematiche ed emergenze ambientali; l’educazione ambientale
Il patrimonio culturale: la conoscenza e l’educazione al patrimonio.
Analisi di casi studio: il ruolo dei contesti culturali e degli immaginari dominanti nella produzione editoriale

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Greiner A.L., Dematteis G., Lanza C., Geografia umana. Un approccio visuale Utet, Torino 2016
Tiziana Banini Geografie Culturali 2019

Modalità d'esame

L’esame in presenza prevede una prova scritta, costituita da domande a risposta aperta / quiz a risposta multipla, relativa agli argomenti contenuti nel programma. A ciascuna risposta è associato un punteggio espresso in 30esimi.
Per i frequentanti le domande verteranno sul manuale, sugli approfondimenti dei singoli argomenti e sui casi studio trattati in aula e resi disponibili tramite piattaforma e-learning.
Per i non frequentanti le domande verteranno sul manuale e sul testo di approfondimento suggerito nel programma e sul materiale reso disponibile tramite piattaforma e-learning.
Per entrambi la prova scritta è volta ad accertare la conoscenza degli argomenti in programma. Oltre ai contenuti del corso, saranno valutate anche la chiarezza espositiva, la padronanza del lessico geografico e la correttezza ortografica e sintattica.


Testi e materiali d’esame:
Greiner A.L., Dematteis G., Lanza C., Geografia umana, Un approccio visuale, Seconda edizione, Torino, UTET Università, 2016.
Banini T., Geografie Culturali, Milano, Franco Angeli, 2019.
Appunti e materiali scaricabili dalla piattaforma e-learning.