Letteratura e cultura italiana [CInt M-Z] (2020/2021)

Codice insegnamento
4S002898
Docente
Maddalena Rasera
Coordinatore
Maddalena Rasera
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/10 - LETTERATURA ITALIANA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre (Lingue e letterature straniere) dal 28-set-2020 al 9-gen-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire un’introduzione allo studio della letteratura italiana attraverso l’analisi di opere significative soprattutto in ordine al confronto con le tradizioni letterarie straniere. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di - contestualizzare, comprendere e commentare autonomamente un testo letterario; - conoscere, attraverso esempi relativi ad alcune aree culturali, quale sia l’immagine e il ruolo della letteratura e della cultura italiana fuori d’Italia.

Programma

Il corso intende indagare l’evoluzione del genere del romanzo epistolare in Italia tra Ottocento e Novecento.
Dopo una prima panoramica volta a delineare la nascita del genere in Italia e in Europa, attraverso lo studio dei maggiori contributi critici e la lettura antologica di alcuni testi esemplari, il corso si concentrerà su tre testi emblematici della nostra tradizione: Storia di una capinera, di Giovanni Verga; Prima morire, della Marchesa Colombi e Allegoria di novembre, di Aldo Palazzeschi.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Aldo Palazzeschi Allegoria di novembre, in Id., Tutti i romanzi, a cura e con introduzione di Gino Tellini e con un saggio di Luigi Baldacci Milano, Mondadori 2005
Laurent Versini Le romain épistolaire Paris, PUF 1979
Marchesa Colombi Prima morire, a cura di Riccardo Reim Milano, Otto/NOvecento, 2014
Giovanni Verga Storia di una capinera Milano, Feltrinelli 2015

Modalità d'esame

Colloquio orale volto ad accertare la capacità dello studente di contestualizzare testi e autori all’interno della storia letteraria, nonché di analizzare e commentare passi di romanzi precedentemente studiati.