Teoria e tecnica della comunicazione [Cognomi M-Z] (2020/2021)

Codice insegnamento
4S00916
Docente
Riccardo Giumelli
Coordinatore
Riccardo Giumelli
crediti
6
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre (Lingue e letterature straniere) dal 15-feb-2021 al 29-mag-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L'insegnamento è orientato a: • Fornire una conoscenza dei meccanismi fondamentali della comunicazione. • Riflettere sui meccanismi sociali che condizionano le relazioni interpersonali nella vita quotidiana. • Offrire una rassegna delle principali caratteristiche e problematiche della comunicazione mediata. • Fornire gli elementi concettuali basilari per l’interpretazione dei processi comunicativi in ambito economico, con un particolare riferimento alla credibilità e alle modalità emergenti di comunicazione commerciale. Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare: 1. di essere in grado di utilizzare in modo autonomo i concetti fondamentali e il lessico specifico della teoria della comunicazione, definendo gli elementi dell'atto comunicativo, gli elementi e le caratteristiche della comunicazione verbale e di quella non verbale; 2. di saper individuare in quale modo gli elementi della comunicazione verbale e non verbale concorrono all’efficacia della comunicazione in pubblico, alla costruzione della credibilità e della persuasione; 3. di saper riconoscere gli elementi strutturali che distinguono la comunicazione faccia a faccia dalla comunicazione mediata ed entrambe dalla comunicazione di massa; 4. essere in grado di utilizzare i concetti della teoria della comunicazione per interpretare il fenomeno contemporaneo della comunicazione in ambito commerciale.

Programma

Il programma dell'insegnamento verterà sui seguenti contenuti:

I concetti fondamentali (informazione, comunicazione e relazione sociale)
La struttura della relazione comunicativa
Il processo comunicativo
Le funzioni della comunicazione
Il rumore e le dis-funzioni della comunicazione
Le forme della comunicazione (comunicazione non-verbale e linguaggio)
Gli elementi di efficacia della comunicazione in pubblico
Gli approcci allo studio della comunicazione
La comunicazione interpersonale (la comunicazione non verbale, elementi di efficacia della comunicazione in pubblico)
La comunicazione mediata
La comunicazione di massa
La comunicazione e fenomenologia dei social network
La credibilità e la persuasione
Societing: concetti e principi di marketing postmoderno.
Rappresentazione e nuovi significati del made in italy

Le lezioni saranno tenute in modalità frontale anche attraverso l'utilizzo di supporti audiovisivi.
Saranno proposti seminari teorico-pratici sui temi del corso.

Testi per la prova di valutazione
• Gili G. Colombo F., Comunicazione e società, Brescia, La Scuola.
• Giumelli R. (2019), "Post-Made in Italy. Nuovi significati, nuove sfide nella società globale", Edizioni Altravista, Pavia.
Slides del docente

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Gili G., Colombo F. Comunicazione, cultura e società. L'approccio sociologico alla relazione comunicativa La Scuola 2012
Riccardo Giumelli Post-Made in Italy. Nuovi significati, nuove sfide nella società globale Altravista 2019 978-88-99688-43-1

Modalità d'esame

Obiettivi della prove di accertamento:
La prova di valutazione è volta ad accertare l'acquisizione da parte dello studente dei concetti e del lessico di base relativi alla struttura della comunicazione, con particolare riferimento alle differenze tra gli aspetti della comunicazione faccia a faccia, della comunicazione mediata, della comunicazione di massa e dei new media. Inoltre lo studente dovrà dimostrare di possedere gli elementi concettuali per interpretare i processi comunicativi coinvolti nel settore socio-economico dei consumi

Modalità dell'esame:
L’esame consta di una prova scritta con 30 domande ad alternativa di risposta chiusa e una domanda a risposta aperta.
Ulteriori disposizioni verrano comunicate sulla base degli sviluppi legati alla diffusione del Covid-19.