Diritto industriale e della concorrenza [Cognomi A-L] (2020/2021)

Codice insegnamento
4S02897
Docente
Bernardo Calabrese
Coordinatore
Bernardo Calabrese
crediti
6
Settore disciplinare
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre (Lingue e letterature straniere) dal 15-feb-2021 al 29-mag-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di consentire agli studenti l’acquisizione dei principi cardine del diritto della concorrenza e industriale con un approfondimento particolare della normativa più rilevante in tema di commercio, anche in una dimensione europea e internazionale. Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito gli strumenti essenziali delle suddette discipline insieme alla capacità di applicarli nelle attività imprenditoriali di rilievo interno e transfrontaliero.

Programma

Il programma intende affrontare gli istituti giuridici rilevanti del diritto industriale e della concorrenza, nell'ottica di fornire un quadro esaustivo delle norme che regolano le strategie commerciali dell'impresa, con riferimento tanto alla concorrenza quanto ai segni distintivi.
La spiegazione teorica sarà accompagnata da un approccio pratico alla materia, attraverso la presentazione di casi studio e la relativa discussione delle problematiche giuridiche.

In sintesi, il programma sarà incentrato sui seguenti argomenti:
- Concorrenza sleale
- Marchio e segni distintivi
- Indicazioni geografiche
- Diritto antitrust

Oltre alle norme rilevanti del Codice della Proprietà Industriale e del Codice Civile, nonché della regolamentazione dell'Unione europea, si indica quale testo di riferimento: Vanzetti - Di Cataldo, Manuale di Diritto Industriale, Milano, Giuffrè, 2018, p. 1-366 e 573-682.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Vanzetti A. - Di Cataldo V. Manuale di diritto industriale (Edizione 8) Giuffrè Editore 2018

Modalità d'esame

Scritto