Letteratura spagnola 1 (2019/2020)

Codice insegnamento
4S008345
Docente
Stefano Neri
Coordinatore
Stefano Neri
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/05 - LETTERATURA SPAGNOLA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre (Lingue e letterature straniere) dal 17-feb-2020 al 30-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il principale obiettivo formativo dell’insegnamento all’interno del Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere è l’acquisizione da parte dello studente di competenze di livello avanzato nell’ambito della letteratura spagnola dal XVIII al XXI secolo. I risultati dell’apprendimento attesi sono i seguenti: - Conoscenza e capacità di comprensione: conoscenza approfondita della letteratura spagnola del periodo in programma: contesto storico, testi, generi, movimenti e autori affrontati nel corso, con particolare riguardo alle tematiche di interscambio culturale e alla differenziazione espressiva dei fenomeni letterari. - Conoscenza e capacità di comprensione “applicate”: lo studente acquisirà le meto-dologie necessarie per operare sui testi letterari in prospettiva storica e comparati-stica e la capacità di comprendere testi complessi e significati impliciti.

Programma

Il corso fornirà le coordinate per la conoscenza dei principali movimenti, autori e generi della letteratura spagnola del Novecento, concentrandosi in particolare sulla prosa narrativa. Gli argomenti previsti sono i seguenti:
- Storia: la crisi del '98, la Seconda Repubblica, la dittatura franchista, la Transizione democratica
- Letteratura: il Modernismo, le Avanguardie, la Generazione del ’27, il romanzo durante la dittatura
- Testi: percorso tra i testi dei maggiori scrittori spagnoli del Novecento compresi nell'antologia caricata sul portale e-learning. Approfondimento su un romanzo a scelta tra "Nada" di Carmen Laforet e "El amante bilingüe" di Juan Marsé.
Modalità didattiche: l’insegnamento si terrà in lingua italiana e spagnola tramite didattica frontale, casi di studio ed e-learning. L’insegnamento sarà attivo sulla piattaforma e-learning di ateneo, dove saranno caricati alcuni contenuti obbligatori e materiali di approfondimento facoltativi. Per gli studenti che non hanno una precedente formazione in lingua spagnola si valuterà la possibilità di organizzare corsi di sostegno alla didattica. Il presente programma è valido anche per gli studenti non frequentanti ai quali, tuttavia, si consiglia di prendere contatto con il docente durante gli orari di ricevimento. Durante tutto l’anno accademico è disponibile il servizio di ricevimento individuale gestito dal docente, negli orari indicati sulle pagine web (senza necessità di fissare uno specifico appuntamento) e costantemente aggiornati.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
L. Rodríguez Cacho, 3 Manual de historia de la literatura española. Vol. II, Siglos XVIII al XX, Castalia Castalia 2017 Manuale facoltativo e limitatamente ai capitoli sul Novecento (pp. 241-326; 379-548): utile per approfondimenti e per gli studenti che intendono preparare il programma in spagnolo.
Stefano Neri Dispensa e antologia del corso sul portale E-learning 2020
Juan Marsé El amante bilingüe Planeta 2009 9788483462539
Julio Valdeón, Joseph Pérez, Santos Juliá Historia de España Austral 2005 Manuale facoltativo: la parte relativa al Novecento (pp. 469-578) è utile agli studenti che intendono preparare il programma in spagnolo.
Giuliana Di Febo; Santos Juliá Il franchismo Carocci 2003
Carmen Laforet Nada Planeta/Austral 2010 8423342794

Modalità d'esame

L’esame si svolge in forma orale in lingua italiana e spagnola e consiste in un colloquio teso a verificare la profondità e l’ampiezza delle conoscenze maturate, la capacità analitica ed argomentativa, l’abilità di collegare in forma sistemica le conoscenze, la proprietà di linguaggio. Gli argomenti oggetto di verifica riguardano l’intero programma. É prevista una prova scritta informale e facoltativa riguardante gli argomenti di storia e storia della letteratura (domande aperte e test a risposta multipla). Per chi ottenga un risultato positivo a tale prova, l’esame orale verterà unicamente sul commento dei testi.