Letteratura e cultura russa 1 (2019/2020)

Codice insegnamento
4S002905
Docente
Stefano Aloe
Coordinatore
Stefano Aloe
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre (Lingue e letterature straniere) dal 30-set-2019 al 11-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso introduce alla conoscenza delle peculiarità essenziali della storia culturale e letteraria della Russia. Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà essere in grado di: 1) conoscere i momenti più importanti della storia russa e gli elementi essenziali della cultura russa moderna, con particolare riferimento al XIX secolo; 2) saper applicare le conoscenze acquisite nell’analisi dei testi affrontati durante il corso, avvalendosi della bibliografia critica proposta; 3) sviluppare giudizi autonomi sui temi principali del corso e di esporli in modo coerente e corretto.

Programma

«Bellezza e Verità: introduzione alla civiltà letteraria russa»
Il corso è mirato a fornire allo studente le coordinate fondamentali per la comprensione della storia culturale e letteraria russa, attraverso un approccio a testi classici della letteratura russa e collegamenti con altre arti, fenomeni culturali, avvenimenti storici. Si proporranno esempi di analisi del testo letterario.

Testi obbligatori (in originale o in qualunque traduzione):
- A. Puškin, Il cavaliere di bronzo (Медный всадник)
- M. Lermontov, Un eroe del nostro tempo (Герой нашего времени)
- N. Gogol’, Il naso; La mantella (Нос, Шинель)
- F. Dostoevskij, Delitto e castigo (Преступление и наказание) oppure Notti bianche (Белые ночи)
- L. Tolstoj, Padre Sergio (Отец Сергий), oppure Racconti di Sebastopoli (Севастополь), oppure La morte di Ivan Il’ič (Смерть Ивана Ильича)

Va poi aggiunta un’opera a scelta fra i seguenti testi facoltativi:

Testi facoltativi (in originale o in qualunque traduzione):
- A. Čechov, Il reparto N.6 (Палата № 6) oppure La signora con il cagnolino (Дама с собачкой)
- N. Leskov, Il pellegrino incantato (Очарованный странник) oppure L'angelo sigillato (Запечатленный ангел)
- I. Turgenev, Padri e figli (Отцы и дети) oppure Un nido di nobili (Дворянское гнездо)

Bibliografia di riferimento
- AA.VV., Storia della civiltà letteraria russa, diretta da M. Colucci e R. Picchio, Torino, UTET, 1997 (una scelta di capitoli sarà fornita a inizio corso).
Altri saggi saranno forniti all’inizio del corso.

Modalità d'esame

Obiettivi:
l’esame ha l’obiettivo di verificare
- l’acquisizione da parte dello studente delle coordinate spazio-temporali e concettuali basilari del corso
- conoscenze adeguate relative ai temi e ai materiali analizzati durante il corso e/o previsti nel programma
- la capacità di valutare autonomamente e con cognizione di causa i fenomeni storico-sociali e culturali caratteristici della Russia, in particolar modo per il periodo analizzato nel corso.

Contenuti: l’esame verterà sui contenuti del programma e sui materiali letterari, artistici e storico-culturali analizzati durante il corso.

Modalità di svolgimento: l’esame è orale e consiste in un colloquio durante il quale sarà richiesto allo studente di esporre con precisione e capacità di ragionamento autonomo quanto acquisito durante il corso e nella preparazione individuale. Il programma non differisce per studenti frequentanti e non frequentanti: questi ultimi potranno reperire i materiali necessari alla propria preparazione nel programma, nella dispensa e nella pagina elearning dedicata; all’occorrenza potranno chiedere integrazioni o chiarimenti al docente negli orari di ricevimento.

Modalità di valutazione: Voto unico in trentesimi.