Lingua tedesca 1 [Cognomi A-L] (2017/2018)

Codice insegnamento
4S02552
Docente
Alessandra Tomaselli
Coordinatore
Alessandra Tomaselli
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 2-ott-2017 al 20-gen-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Al termine dell'insegnametno gli studenti saranno in grado di:
- applicare le nozioni grammaticali acquisite al sistema sintattico del tedesco;
- analizzare la struttura della frase tedesca (semplice e complessa) in base agli assunti metodologici della "Felderanalyse" (analisi per campi)
- riconoscere l'importanza della chiave teorica per l'analisi e l'interpretazione dei dati
- dimostrare di aver raggiunto una competenza linguistica del tedesco corrispondente al livello B1 del QCER.

Programma

"La struttura della frase tedesca. Introduzione all'analisi sintattica"

Il corso fornisce allo studente gli strumenti di base dell'analisi sintattica (analisi in costituenti; classificazione delle categorie lessicali e sintagmatiche; funzioni sintattiche e relazioni grammaticali) e lo introduce alla prospettiva della cosiddetta "Felderanalyse", peculiare della tradizione grammaticale tedesca.

La lingua di insegnamento del corso è l'italiano.


Testo di riferimento:
Tomaselli, Alessandra (2013), Introduzione alla sintassi del tedesco, Verona: QuiEdit.

Ad integrazione, parti selezionate da:
- Wöllstein, Angelika (2010): Topologisches Satzmodell. Heidelberg: Universitätsverlag Winter. [BF 170 C 174]
- Wöllstein-Leisten, Angelika et al. (1997): Deutsche Satzstruktur. Grundlagen der syntaktischen Analyse. Tübingen: Narr [BF 170 C 157]

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Woellstein-Leisten, A. et al Deutsche Satzstruktur. Grundlagen der syntaktischen Analyse Stauffenburg 2006 978-3-86057-272-6
Tomaselli, A. Introduzione alla sintassi del tedesco QuiEdit 2013 978-88-6464-232-1

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma scritta, in lingua italiana o tedesca a scelta dello studente. La prova si articola in due parti: una prima parte teorica a domande aperte ed una seconda parte di esercizi (analisi per campi di alcune strutture frasali, semplici e complesse).
L'iscrizione all'esame è subordinata al conseguimento della certificazione linguistica di livello B1.
Il voto finale è determinato dalla media del voto conseguito nella prova d'esame con il punteggio conseguito nella certificazione di competenza linguistica.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018