Tourism geography and local development (2015/2016)

Course code
4S002936
Name of lecturer
Emanuela Bullado
Coordinator
Emanuela Bullado
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
M-GGR/02 - ECONOMIC AND POLITICAL GEOGRAPHY
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
II semestre dal Feb 22, 2016 al May 31, 2016.

Lesson timetable

II semestre
Day Time Type Place Note
Tuesday 11:30 AM - 1:00 PM lesson Lecture Hall 2.4  
Wednesday 11:30 AM - 1:00 PM lesson Lecture Hall T.6  

Learning outcomes

Training objectives
The aim of the course is to underline the main features of tourism in its geographical aspects. Starting from an introduction on general definitions of touristical phenomenon, then the focus will be moved on the territorial approach (location theoretical models; the Tourism Area Life Cycle; globalization impact on tourism; new forms of tourism). Particular attention should be paid to the relationship between tourism and culture and their historical and environmental impact. The Italian tourism industry will be analyzed in its structural composition and looking at the international contest.

Syllabus

Obiettivi formativi

Il corso si propone di delineare le caratteristiche essenziali del turismo nei suoi risvolti geografici. Dopo una parte introduttiva dedicata agli aspetti generali e definitori del fenomeno turistico, ci si soffermerà sulle dimensioni più specificatamente territoriali (modellistica spaziale; ciclo di vita della regione turistica; impatto della globalizzazione sulle dinamiche del turismo; nuove forme di organizzazione e gestione degli spazi turistici). Particolare enfasi verrà data al rapporto turismo-cultura e alle valenze storico-culturali e paesaggistico-ambientali. Verrà infine approfondito il settore turistico italiano, nelle sue articolazioni tipologiche e strutturali e nel contesto competitivo internazionale.

Training objectives

The aim of the course is to underline the main features of tourism in its geographical aspects. Starting from an introduction on general definitions of touristical phenomenon, then the focus will be moved on the territorial approach (location theoretical models; the Tourism Area Life Cycle; globalization impact on tourism; new forms of tourism). Particular attention should be paid to the relationship between tourism and culture and their historical and environmental impact. The Italian tourism industry will be analyzed in its structural composition and looking at the international contest.

Programma

Aspetti generali della Geografia del Turismo
Gli spazi del turismo e i modelli organizzativo – territoriali
Gli indicatori legati alla misurazione dei flussi e al relativo impatti ambientale
Il ciclo di vita della Regione turistica
Il processo evolutivo del turismo a scala internazionale
Le tendenze in atto nello sviluppo dei flussi turistici
Le differenti forme di turismo
Il concetto di Sistema Turistico Locale
Le politiche turistiche e l’importanza del marketing turistico


Bibliografia:

- Appunti dalle lezioni

- Bagnoli, L., Manuale di geografia del turismo: dal grand tour ai sistemi turistici, Novara, Utet-Università, 2010.

- Bencardino F., Prezioso M. (a cura di), Geografia del turismo, Milano, McGraw Hill, 2007; in particolare:

Cap.1 pag.1-39
Cap.2.1 pag. 60-85
Cap. 3.1 pag. 95-112
Cap. 3.2 pag. 112-134
Cap. 4 pag. 138-173


- Dematteis G., Lanza C., Le Città del mondo, una geografia urbana, Novara, Utet-Università, 2011; in particolare:

Cap. 2 pag. 35-53
Cap. 4 pag. 84-91
Cap. 6 pag. 147-175

Eventuali altri materiali di studio e testi di consultazione saranno indicati nel corso delle lezioni e resi disponibili tramite e-learning.

Modalità di esame

Prova scritta

Assessment methods and criteria

PROVA SCRITTA

STUDENT MODULE EVALUATION - 2015/2016