Gestione strategica delle imprese turistiche e culturali (2014/2015)

Codice insegnamento
4S02580
Docente
Marta Maria Ugolini
Coordinatore
Marta Maria Ugolini
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/08 - ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 1-ott-2014 al 10-gen-2015.

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.00 - 11.30 lezione Aula T.7  
martedì 14.30 - 16.00 lezione Aula T.7  
venerdì 10.00 - 11.30 lezione Aula 2.5  

Obiettivi formativi

L’insegnamento ha l'obiettivo di rendere comprensibili strumenti e modelli manageriali applicati ad alcune categorie di imprese turistiche (ricettive), nonché alle organizzazioni culturali, cogliendone aspetti comuni e caratteri peculiari. Le organizzazioni di cui ci si occupa sono imprese ricettive, attrazioni turistiche, teatri e fondazioni liriche, biblioteche ed archivi, musei ed aree archeologiche, festival. Particolare attenzione viene posta alla strategia, al marketing, ai modelli di valutazione dell'impatto economico e sociale, alla qualità dei servizi. I contenuti proposti a livello teorico trovano completamento in alcune testimonianze dal mondo delle suddette organizzazioni.

Programma

- L’impresa alberghiera nel sistema turistico
- Le imprese alberghiere e il processo di produzione ed erogazione del servizio
- Le strategie delle imprese alberghiere
- Gli elementi di base della gestione alberghiera: brand, management, strutture
- Le politiche di marketing nelle imprese alberghiere
- La qualità e la customer satisfaction nel settore alberghiero
- Una mappa concettuale per la qualità del servizio
- Il bilanciamento di domanda e capacità produttiva e le politiche di prezzo
- L’organizzazione e la gestione operativa dell’impresa alberghiera
- La gestione finanziaria, la valutazione delle performance e la gestione dei rischi nelle imprese alberghiere
- Le specificità del settore culturale
- Settore culturale in senso stretto e in senso ampio (le industrie culturali)
- Il significato del profitto nell’impresa culturale, la legge dei rendimenti decrescenti e l’intervento dello Stato

- La valutazione dell’impatto economico di un’attività culturale sul territorio
- La cultura come fattore di attrattiva turistica
- Turismo e cultura: sinergia o antitesi

- Inquadramento teorico e gestionale delle diverse imprese culturali
- I processi decisionali e le opzioni strategiche di gestione
- La gestione direzionale
- Le scelte di marketing culturale

Materiale di studio:

Mauri A., Le imprese alberghiere. Strategie e marketing, McGraw Hill, Milano, 2011

Baccarani C., Bonfanti A., Ugolini M., “A conceptual service quality map: the value of a wide opened perspective”, in Proceedings, 13th Toulon-Verona Conference, International Conference on Quality and Service Sciences, Coimbra, Portugal, 2 – 4 September 2010 (sarà reso disponibile sulle pagine web dell’insegnamento)

Solima L., L’impresa culturale. Processi e strumenti di gestione, Carocci Editore, Roma, 2006

Ugolini M., Costa K., “I Cimbri come fattore di attrattiva turistica?” in Petterlini A., Tomaselli A., a cura di, L'eredità cimbra di Monsignor Giuseppe Cappelletti, Quaderni di lingue e letterature , supplemento al n. 34 , 2009

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova scritta, volta all'accertamento di conoscenze puntuali, integrata da un colloquio. La prova scritta comprende domande aperte, cui è richiesta una risposta puntuale. Gli elaborati vengono corretti il giorno stesso o nei giorni immediatamente successivi. I risultati delle correzioni vengono pubblicati sul sito Web ed in bacheca, assieme ai calendari degli orali integrativi. Per gli studenti frequentanti viene organizzata una prova in itinere.