Lingua spagnola II (2012/2013)

Codice insegnamento
4S00863
Docente
Renzo Miotti
Coordinatore
Renzo Miotti
crediti
9
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 25-feb-2013 al 31-mag-2013.

Orario lezioni

II semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 13.00 - 14.30 lezione Aula T.8  
mercoledì 10.00 - 11.30 lezione Aula 2.6  

Obiettivi formativi

Introduzione alla fonetica e fonologia spagnole.

Programma

Il corso si propone di presentare il sistema fonetico e fonologico dello spagnolo attuale e delle sue principali varietà. S’affronteranno i concetti fondamentali della fonetica spagnola, puntualmente esemplificati mediante trascrizioni, e gli elementi che emergono da un’analisi contrastiva tra il sistema italiano e quello spagnolo.

BIBLIOGRAFIA

Appunti del corso
Canepari L., Miotti R., Pronuncia spagnola per italiani, Roma, Aracne, 2011 (le parti verranno indicate a lezione)
Quilis A., Principios de fonología y fonética españolas, Madrid, Arco Libros, 2003 (le parti verranno indicate a lezione)

Approfondimenti personali
Bravo García E., El español internacional, Madrid, Arco Libros, 2008, pp. 9-60
Lope Blanch J. M., “El concepto de prestigio y la norma lingüística del español”, Anuario de Letras, 10, 1972, pp. 29-46
Lope Blanch J. M., “La norma lingüística hispánica”, in II Congreso Internacional de la Lengua Española, Valladolid, 2001 (scaricabile in: http://congresosdelalengua.es/valladolid/ponencias/unidad_diversidad_del_espanol/1_la_norma_hispanica/lope_j.htm)
Álvarez A.I., Hablar en español, Oviedo, Ed. Nobel, pp. 86-92

Consigliata (per consultazione)
Canepari L., Avviamento alla fonetica, Torino, Einaudi, 2006
Canepari L., Il MaPI. Manuale di Pronuncia Italiana, Bologna, Zanichelli, 1999, 2a ed.
Moreno Fernández F., “La lengua española y sus variedades”, in Las variedades de la lengua española y su enseñanza, Madrid, Arco Libros, 2010, pp. 47-86

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta su questioni teoriche e pratiche che riguardano il programma del corso.

COMPETENZA LINGUISTICA RICHIESTA
Livello 3 (ALTE), B2 (Consiglio d’Europa).
Il riconoscimento del livello di competenza avviene in sede d’esame sulla base delle attestazioni rilasciate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLA) o dall’Instituto Cervantes.

Il corso è impartito in lingua spagnola.