Letteratura russa II (2009/2010)

Codice insegnamento
4S00854
Docente
Cinzia De Lotto
crediti
9
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 1-ott-2009 al 16-gen-2010.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di ampliare e approfondire la conoscenza di alcuni dei più significativi autori russi del XIX e XX secolo, attraverso un approccio critico a testi di prosa e di poesia, condotto utilizzando le principali metodologie critiche.

Programma

Percorsi tematici e stilistici nella letteratura russa moderna.
ORGANIZZAZIONE
Il corso si svolgerà nel primo semestre. Sono vivamente consigliate la frequenza e la lettura dei testi prima dell'inizio delle lezioni. Durante il corso sarà proposta agli studenti la lettura guidata di testi in lingua, e sarà fornito ulteriore materiale critico. Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma con la docente.


BIBLIOGRAFIA
a) Testi
Una qualunque traduzione italiana delle seguenti opere:
— A. PUŠKIN, La donna di picche
— M. LERMONTOV, Un eroe del nostro tempo
— N. GOGOL’, Le anime morte
— F. DOSTOEVSKIJ, La mite
— L. TOLSTOJ, Anna Karenina
— A. ČECHOV, La signora col cagnolino
— M. BULGAKOV, Cuore di cane
— V. MAJAKOVSKIJ, S. ESENIN, A. ACHMATOVA, M. CVETAEVA, Poesie (i testi verranno forniti dalla docente durante il corso)
b) Opere critiche
— AA.VV., Storia della civiltà letteraria russa, diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, Torino, UTET, 1997 (le parti relative agli autori trattati)
— G.P. PIRETTO, La Russia “dentro e fuori l'Europa”, in AA.VV., Mappe della letteratura europea e mediterranea. III. Da Gogol’ al Postomoderno, Milano, Bruno Mondadori, 2001, pp. 1-54.
— A. CASADEI, La critica letteraria del Novecento, Bologna, Il Mulino, 2001 (le parti relative alla critica russa)
— Aa.vv., I formalisti russi, a cura di T. Todorov, Torino, Einaudi, 1968 (e succ.)

Modalità d'esame

esame orale