Prosa didattica nei Secoli d'Oro spagnoli: i trattati sul gioco d'azzardo (continuazione)

Starting date
October 1, 2006
Duration (months)
24
Departments
Foreign Languages and Literatures
Managers or local contacts
Gallo Antonella

Il piano di ricerca relativo all'anno 2006 è la prosecuzione di un progetto triennale di studio sui trattati barocchi sul gioco d'azzardo. Nel primo anno di ricerca si sono analizzati i codici poetici della follia che contraddistingue il giocatore a livello di temi, immagini e metafore, avvalendosi anche di testi teatrali e narrativi. Durante questo secondo anno si intendono analizzare in particolare i meccanismi retorici e narrativi più significativi di questi trattati, e la matrice ideologica e letteraria che sottende questo genere specifico. Speciale attenzione sarà dedicata a descrivere le modalità di interazione tra letteratura colta (sermoni e exempla) con quella popolare e floklorica dei "cuentos" o facezie. Oltre alla "Casa del juego" (1640) di Francisco Navarrete y Ribera, verrà esaminato il testo di Adrián de Castro, "Libro de los daños que resultan del juego", Granada, Sebastián de Mena, 1599.

Sponsors:

Funds: assigned and managed by the department

Project participants

Antonella Gallo
Assistant Professor
Research areas involved in the project
Letterature iberiche e ispano-americane
Spanish literature
Letterature iberiche e ispano-americane
Spanish Theatre

Activities

Research facilities