Le varietà dell’inglese in Oceania: il caso del neozelandese

Starting date
October 1, 2007
Duration (months)
36
Departments
Foreign Languages and Literatures
Managers or local contacts
Degani Marta
Keyword
inglese neozelandese, lessico, contatto linguistico, corpora, linguistica cognitiva

L’inglese neozelandese è una lingua il cui lessico risale all’inglese britannico e all’irlandese; non a caso, le sue somiglianze con l’inglese australiano sono riconducibili allo sviluppo parallelo delle due varietà, parimenti influenzate da dialetti inglesi, scozzesi e irlandesi. Ulteriori e fondamentali apporti lessicali provengono dalla lingua maori, che ha conferito a questa varietà dell’inglese non solo caratteri distintivi, ma una assoluta unicità nel panorama globale. Tale processo di acquisizione lessicale, che ha avuto inizio con l’invasione e occupazione colonialista (fine del diciottesimo secolo), è aumentato progressivamente, raggiungendo il suo apice negli anni Ottanta del ventesimo secolo. Più recentemente, quale conseguenza di consistenti flussi migratori, il lessico neozelandese si è arricchito di nuovi termini provenienti da altre lingue polinesiane e in particolare dal samoano. Alla luce di questo panorama linguistico complesso ed in costante evoluzione, questa ricerca si propone di esplorare il lessico neozelandese in relazione a tre fenomeni specifici: a) prestiti lessicali dalla lingua maori, b) neozelandismi, c) metafore culturali. Per quanto concerne la metodologia d’analisi, nella ricerca saranno utilizzati corpora già esistenti, quali il Wellington Corpus of Written English (WWC) e il Wellington Corpus of Spoken English (WSC), unitamente ad altri corpora, creati con materiali provenienti da riviste neozelandesi ad ampia distribuzione (The New Zealand Herald, The Dominion Post, The Press). Non sarà peraltro trascurato l’ambito del discorso letterario, con il possibile utilizzo di racconti e romanzi di autori maori quali materiali di indagine

Project participants

Marta Degani
Associate Professor
Publications
Title Authors Year
Hybrid compounding in New Zealand English DEGANI M.; ONYSKO A. 2010
The Pakeha myth of one New Zealand/Aotearoa. An exploration in the use of Maori loanwords in New Zealand English DEGANI M. 2010
This talk is peppered with te reo. Fenomeni di contatto linguistico in contesto neozelandese: una prospettiva diacronica DEGANI M. 2010
Voices from the Tangata Whenua: an exploration of conceptual metaphoricity in Witi Ihimaera's Whanau DEGANI M. 2010
Are they still warriors? Reflections on the use of Maori lexis in New Zealnd English DEGANI M. 2009

Activities

Research facilities