La Cina della cultura e nella letteratura tedesca tra le due guerre 1914 – 1945

Data inizio
1 gennaio 2008
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Lingue e Letterature Straniere
Responsabili (o referenti locali)
Schiffermuller Isolde

La Cina della cultura e nella letteratura tedesca tra le due guerre 1914 – 1945 (A. Döblin, Franz Kafka, Bertolt Brecht). Il progetto intende esaminare la presenza dell'Oriente nella letteratura di lingua Tedesca, facendo riferimento specifico alla recezione della cultura cinese nel primo Novecento, in particolare nelle opere di Döblin, Kafka e Bertolt. La ricezione della tradizione cinese si configura nella loro opera in maniera particolare, non come punto di fuga esotico, nè semplicemente modello di trasformazioni utopiche, ma un luogoall'interno del quale estraniare categorie di pensiero e forme di percezione tipiche della modernità occidentale (concetti come potere imperiale, centro, periferie o confine).

Enti finanziatori:

6PQ VALUTATO POSITIVAMENTE
Finanziamento: richiesto
Programma: PRIN
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Letterature tedesca e austriaca
German literature: Literary history and criticism

Attività

Strutture