Organi di governo del dipartimento

 


Collegio dei Docenti del Dottorato in Letterature Straniere e Scienze della Letteratura
 

Collegio dei Docenti del Dottorato in Letterature Straniere, Lingue e Linguistica A.A. 2018/2019
 

Collegio dei Docenti del Dottorato in Lingue, Letterature e Culture Straniere Moderne
 

Collegio Didattico di Lingue e Letterature Straniere
Il Collegio Didattico organizza le attività didattiche di un singolo corso o di più corsi di studio, anche di classi diverse purché omogenee dal punto di vista scientifico-culturale. 
 

Commissione AQ Laurea magistrale in Comparative European and Non-European Languages and Literatures (LM37)
Il gruppo di gestione Assicurazione Qualità del Corso di Studio ha la funzione di garantire l'efficacia complessiva della gestione della didattica attraverso la costruzione di processi finalizzati al miglioramento del corso di studio, verificando costantemente il raggiungimento degli obiettivi prefissati. La Commissione è uno dei soggetti del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

Commissione AQ Laurea magistrale in Lingue per la comunicazione turistica e commerciale (LM38)
Il gruppo di gestione Assicurazione Qualità del Corso di Studio ha la funzione di garantire l'efficacia complessiva della gestione della didattica attraverso la costruzione di processi finalizzati al miglioramento del corso di studio, verificando costantemente il raggiungimento degli obiettivi prefissati. La Commissione è uno dei soggetti del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

Commissione AQ Laurea triennale in Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale (L12)
Il gruppo di gestione Assicurazione Qualità del Corso di Studio ha la funzione di garantire l'efficacia complessiva della gestione della didattica attraverso la costruzione di processi finalizzati al miglioramento del corso di studio, verificando costantemente il raggiungimento degli obiettivi prefissati. La Commissione è uno dei soggetti del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

Commissione AQ Laurea triennale in Lingue e culture per l'editoria (L11)
Il gruppo di gestione Assicurazione Qualità del Corso di Studio ha la funzione di garantire l'efficacia complessiva della gestione della didattica attraverso la costruzione di processi finalizzati al miglioramento del corso di studio, verificando costantemente il raggiungimento degli obiettivi prefissati. La Commissione è uno dei soggetti del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

Commissione AQ Laurea triennale in Lingue e letterature straniere (L11)
Il gruppo di gestione Assicurazione Qualità del Corso di Studio ha la funzione di garantire l'efficacia complessiva della gestione della didattica attraverso la costruzione di processi finalizzati al miglioramento del corso di studio, verificando costantemente il raggiungimento degli obiettivi prefissati. La Commissione è uno dei soggetti del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

Comitato delle parti interessate della macro area delle scienze umanistiche
Il Comitato ha funzione consultiva finalizzata a supportare i corsi di studio della macro area delle scienze umanistiche nel mantenere contatti di rappresentanza stabile con il Territorio al fine di facilitare la discussione sull’offerta formativa di riferimento

Comitato scientifico del corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Contemporary English Pronunciation: from theory to practice
Il Comitato Scientifico:
  • indirizza le attività e il loro coordinamento;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento delle procedure di selezione dei docenti esterni ed è di norma commissione di valutazione nelle procedura selettive riguardanti il Corso;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento della procedura di ammissione, di eventuali verifiche intermedie e della prova finale e si esprime in merito all’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero;
  • si esprime in merito al riconoscimento allo studente di eventuali crediti; 
  • individua gli eventuali referenti per le attività di stage.

Comitato scientifico del corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in El español de los negocios: claves para un éxito internacional
Il Comitato Scientifico:
  • indirizza le attività e il loro coordinamento;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento delle procedure di selezione dei docenti esterni ed è di norma commissione di valutazione nelle procedura selettive riguardanti il Corso;
  • definisce i criteri di valutazione e le modalità di espletamento della procedura di ammissione, di eventuali verifiche intermedie e della prova finale e si esprime in merito all’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero;
  • si esprime in merito al riconoscimento allo studente di eventuali crediti; 
  • individua gli eventuali referenti per le attività di stage.

Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento e di aggiornamento professionale in Dizione Italiana
 

Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Journalism in the Digital Age - Summer School
 

Comitato scientifico del Corso di perfezionamento e di aggiornamento professionale in Ortoepia per Giornalisti Radiotelevisivi: corso pratico di pronuncia italiana.
 

Comitato Scientifico del Corso di Perfezionamento in English for the World of Work: focus on professional speaking and writing skills
 

Comitato Scientifico del corso di perfezionamento in Traduzione letteraria e saggistica multimediale
 

Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento in Traduzione letteraria per l'editoria e per il teatro
 

Commissione Comunicazione e Terza Missione
La commissione si propone di promuovere e valorizzare le iniziative didattiche e di ricerca del Dipartimento, in collaborazione con l’Ufficio Comunicazione Integrata di Ateneo; si propone inoltre di coordinare e favorire le azioni di Terza Missione promosse dai docenti del Dipartimento.

E-mail: comunicazione.terzamissione.lls@ateneo.univr.it 

Commissione Didattica
 

Commissione Erasmus
AVVISI
 
Erasmus Info Days per assegnatari di borsa Erasmus+ per studio, a.a. 2019/2020
 
LAUREANDI sessione estiva 2019: SI SEGNALA CHE L'ULTIMO GIORNO UTILE PER LA PRESENTAZIONE DEL TRANSCRIPT OF RECORDS PER L'OMOLOGAZIONE ESAME SUL LIBRETTO ITALIANO è l'11.06.2019. DOPO TALE DATA NON VI SONO ECCEZIONI PER LE LAUREE DELLA SESSIONE ESTIVA E GLI STUDENTI PASSERANNO ALLA SESSIONE AUTUNNALE.
 
 
Programma Erasmus+ per studio – studenti del Dipartimento di Lingue e letterature straniere
 
Informazioni generali 
 
Bando a.a. 2019/2020
 
Posti disponibili e schede informative
 
Graduatoria LL Straniere
 
Guida e modulistica studenti assegnatari
 
Commissione Erasmus Dipartimento di Lingue e letterature straniere: elenco Commissari
 
Regolamento di ateneo per la mobilità studentesca internazionale
 
 
Informazioni specifiche del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere
 
Regolamento del Dipartimento di Lingue e letterature straniere per la mobilità studentesca internazionale



Who is who
 
COORDINATORE DI SEDE = docente che ha aperto lo scambio Erasmus con una determinata sede. Non fornisce informazioni specifiche sugli esami da farsi nella sede di destinazione   
COMMISSARIO DI SEDE  = docente incaricato per l’accettazione della Scheda di Dipartimento e per la firma del Learning Agreement in Esse3
UFFICIO ERASMUS LINGUE(UO DIDATTICA E STUDENTI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE= ufficio che raccogliela documentazione relativa agli esami sostenuti all’estero e si occupa delle procedure di omologazione
Procedure per il riconoscimento degli esami sostenuti all’estero
 
1. Compilazione della Scheda di dipartimento e del Learning Agreement 
È richiesta in prima istanza la compilazione della Scheda di Dipartimentodove dovranno essere elencati i corsi che si intende frequentare all’estero e la proposta di equivalenza con i corsi del proprio piano di studi. La scheda dovrà essere fatta approvare dal Commissario di Sede.
I contenuti della scheda di dipartimento, una volta approvata, andranno poi riportati nel Learning Agreement disponibile in Esse3. Per la compilazione, seguire attentamente le indicazioni fornite nelle Linee Guida ESSE 3 per la Mobilità Erasmus +
In particolare:
• Tabella A: riporta i corsi che si intendono fare nella sede estera;
• Tabella B: riporta i corsi per i quali di propone il riconoscimento dell’equivalenza a Verona.
Attenzione: il totale crediti tabella A deve corrispondere al totale della tabella B, i crediti in esubero vanno segnalati come crediti liberi (“Attività a scelta”). I Learning Agreement compilati parzialmente o erroneamente saranno rifiutati.

I crediti CLA che vanno a sommarsi all'esame di lingua estero vanno indicati sulla riga corrispondente. In sostituzione del CLA è possibile utilizzare il modulo ALTE, entrambi indicati nelle note. 
N.B. Per tutti gli ESAMI DI LINGUA nel L.A. lo studente deve sempre indicare o + ALTE o + CLA- nel settore titolo esame da fare all'estero - ovvero specificare se ha già un CERTIFICATO CLA o se intende presentare un certificato ALTE al rientro dall’estero.
ATTENZIONE: Senza la certificazione linguistica l'esame non verrà riconosciuto a Verona.
 
Una volta conclusa la procedura, andrà inviata copia della Scheda di Dipartimento e del Learning Agreement al Commissario di sede e all’ufficio Erasmus Lingue(attenzione: NON all’ufficio Mobilità internazionale).
 
  • Tesisti: la ricerca tesi, in sé, non fa crediti, solo se la tesi viene discussa e valutata da un professore della sede estera lo studente potrà inserire i crediti corrispondenti alla sua classe di laurea a Verona e chiederne l'equipollenza. La tesi verrà comunque valutata dal Commissario della Sede di Verona che potrà, o meno, accettare sia il lavoro che la valutazione, istituendo la pratica come fosse una discussione di Laurea a Verona. Lo Studente che quindi va all'estero con tutti gli esami già sostenuti a Verona, dovrà o discutere la tesi là, oppure aggiungere un esame (anche a scelta libera) di almeno X crediti minimi affinché la borsa possa venire erogata (cfr. il regolamento Erasmus, al capo: Crediti Minimi).
 
  • Crediti (CFU)
 
Si ricorda che, come previsto dal Regolamentodi ateneo per la mobilità studentesca internazionale, al termine della mobilità dovrà essere riconosciuto in carriera, pena la restituzione dell’intera borsa Erasmus, un numero minimo di CFU così determinato:
• 12 CFU per borse trimestrali o semestrali;
• 24 CFU per una borsa annuale.

 
Il numero massimo dei CFU acquisibili in Erasmus deve essere equivalente al corrispettivo dei piani di studio presso l'Università di Verona ovvero, di norma:
60 ECTS (=CFU) o maggiori, per borsa dai 7 ai 12 mesi
30 ECTS (=CFU) o maggiori, per borsa dai 3 ai 6 mesi
 
 
2. Al rientro dalla mobilità
Per la pratica di omologazione/equipollenza esami, una volta rientrati dal periodo all’estero, sarà necessario produrre all’ufficio Erasmus Lingue, in duplice copia:
  • Transcript of Records rilasciato dalla sede ospitante
  • Learning Agreement (sezione “After the mobility” ed eventuale sezione “During the mobility”, se utilizzata)
  • Scheda di Dipartimento
 
CONTATTI 
 
Ufficio Erasmus Lingue
Chiostro San Francesco, Via San Francesco 22 – Verona
Piano terra, stanza T. 24 
tel. 045 – 8028130
fax 045 8028674
Apertura al pubblico - front office: martedì, giovedì, venerdì ore 10-13. 
Ricevimento telefonico: lunedì-venerdì ore 9-13; martedì, giovedì 15-17.30.
Service Desk: 
Selezionare la tipologia di richiesta seguendo i passaggi:
> DIREZIONE STUDENTI 
>> AREA UMANISTICO-ECONOMICO-GIURIDICA
>>> Didattica e Studenti Lingue
>>>>Erasmus e Worldwide-riconoscimento attività


Chiusura Ufficio: mese di agosto.
  
  
Programma Worldwide Study
 
Per le destinazioni non europee la ratio di conversione in Crediti è fatta in base alle ore di lezione frontale – 6h = 1 ECTS. 
PER OGNI ESAME DEVE QUINDI ESSERE SPECIFICATO IL NUMERO DI ORE FRONTALI DEI CORSI CHE SI INTENDONO SEGUIRE.
 
Per la conversione voti si veda invece il file Conversioni Voti
Tutti i L.A. andranno presentati, di persona, all’Ufficio Erasmus, signora Caramazza, entro il 24 giugno, che provvederà poi a sottoporli alla prof.ssa Bezrucka utilizzando unicamente la mail:erasmus.lingue@ateneo.univr.it

Referente di Dipartimento:
Prof.ssa Yvonne Bezrucka

Referente di Dipartimento per le sedi Worldwide per la Federazione Russa è il: Prof. Stefano Aloe

Bando e documentazione Worldwide Study.


 

Commissione Paritetica Docenti-Studenti
La Commissione Paritetica docenti – studenti è un osservatorio permanente con funzioni di proposta, monitoraggio, controllo e vigilanza sulle attività didattiche che il Dipartimento o la Scuola, ove costituita, sono chiamati a coordinare. La Commissione è uno dei soggetti del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

Commissione Ricerca
 

Commissione Spazi
 

Consiglio del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere
Il Consiglio di Dipartimento esercita funzioni finalizzate allo svolgimento della ricerca scientifica e delle attività didattiche, formative e della terza missione, ivi compresa la promozione dell’internazionalizzazione. In particolare:
 
  • definisce le strategie pluriennali del dipartimento,in coerenza con il piano strategico di Ateneo, approva la programmazione didattica, scientifica e di terza missione e propone la programmazione del personale del Dipartimento;
  • propone l’istituzione della Scuola;
  • approva i criteri di utilizzo delle risorse assegnate al Dipartimento;
  • approva le proposte di chiamata dei professori e ricercatori;
  • assegna i compiti didattici e sovraintende alle attività scientifiche dei docenti;
  • esercita tutte le altre attribuzioni che ad esso sono demandate dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti di Ateneo.

 

Giunta del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere
La Giunta di Dipartimento è organo esecutivo competente a svolgere le seguenti attribuzioni:
 
  • coadiuva il Direttore nello svolgimento delle sue funzioni;
  • svolge le funzioni che le sono specificatamente delegate dal Consiglio, nonché tutte quelle assegnatele dalle leggi dello Stato, dai Regolamenti e dal presente Statuto
La sua composizione è disciplinata dal Regolamento quadro dei Dipartimenti e delle Scuole e nel Regolamento di Dipartimento e assicura un’adeguata rappresentanza di tutte le fasce.