English literature 2 (2019/2020)

Codice insegnamento
4S002927
Docente
Carla Sassi
Coordinatore
Carla Sassi
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
I semestre (Lingue e letterature straniere) dal 30-set-2019 al 11-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso, impartito in lingua inglese, mira a introdurre gli studenti alla Letteratura inglese dalla Restaurazione al Romanticismo compreso, con particolare riferimento ad alcuni testi canonici. Intende inoltre fornire strumenti di base per l’analisi critica dei testi e dei generi letterari. Obiettivo del corso è fornire una buona conoscenza della letteratura britannica del periodo in programma (contesto storico, testi, generi, movimenti e autori) e di sviluppare capacità di analisi, argomentazione ed esposizione in lingua inglese relativamente a varie tipologie di testi letterari nel loro contesto storico-culturale.

Al completamento del corso, gli studenti saranno in grado di:
- analizzare i testi letterari in programma nei loro contesti storico-culturali;
- discuterli in modo argomentativo tenendo conto delle convenzioni letterarie e applicando un approccio critico informato e consapevole al testo letterario;
- esporre le conoscenze acquisite in lingua inglese in modo chiaro e coerente.

Programma

"Il gotico romantico"

Il corso si aprirà con una breve introduzione al Romanticismo Romantico, per poi continuare con la lettura ed analisi di tre testi classici del gotico in lingua inglese: The Private Memoirs and Confessions of a Justified Sinner di James Hogg; Frankenstein di Mary Shelley; Wuthering Heights di Emily Bronte. Speciale attenzione verrà riservata ai personaggi femminili e alle scrittrici.

Il corso sarà tenuto in lingua inglese.

Gli studenti sono tenuti ad iscriversi e consultare la webclass relativa al corso sulla piattaforma elearning

Il presente programma è valido per due anni (sino alla sessione invernale 2022 inclusa)

Bibliografia:
Fred Botting, The Gothic, Routledge (ultima edizione)
James Hogg, The Private Memoirs and Confessions of a Justified Sinner (edizione Penguin)
Mary Shelley, Frankenstein (edizione Penguin)
Emily Bronte, Wuhering Heights (edizione Penguin)
"The Gothic" in The Norton Anthology of English Literature (section “Texts and Contexts”) (https://www.wwnorton.com/college/english/nael/romantic/topic_2/welcome.htm
https://www.wwnorton.com/college/english/nael/romantic/topic_2/welcome.htm

Manuale di riferimento:
Andrew Sanders, The Short Oxford History of English Literature, Oxford University Press

Gli studenti non frequentanti dovranno integrare il presente programma, in sostituzione degli appunti delle lezioni, con lo studio dei seguenti testi:
"The Romantic Period" in The Norton Anthology of English Literature https://www.wwnorton.com/college/english/nael/romantic/welcome.htm
Da The Edinburgh Companion to James Hogg: Ian Duncan, “Introduction: Hogg and his Worlds”
Aguirre, Manuel, Gothic Fiction and Folk-Narrative Structure: The Case of Mary Shelley's Frankenstein
Gothic Studies, Nov 2013, Vol.15(2), pp.1-18
Yukari Oda, Emily Brontë and the Gothic: Female Characters in Wuthering Heights
Revue LISA, 01 March 2010, pp.1-19


Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Shelley, Mary Frankenstein, or the Modern Prometheus (1818) Penguin Classics 1992
Fred Botting The Gothic Routledge  
James Hogg The Private Memoirs and Confessions of a Justified Sinner Oxford University Press  
Emily Bronte Wuthering Heights Oxford University Press  

Modalità d'esame

Esame orale in lingua inglese volto a verificare:
- la conoscenza dei testi primari e secondari inclusi in bibliografia
- la capacità di articolare correttamente ed efficacemente informazioni e giudizi critici relativi ai testi e agli argomenti trattati nel corso delle lezioni

Agli studenti frequentanti sarà data la possibilità di sostenere una prova in itinere scritta alla fine del corso, come parte dell'intero esame. Per ulteriori indicazioni, vedi la prima presentazione nella webclass.