Pазновидности русского языка 2: Туризм и торговля (varietà della lingua russa 2: Turismo e commercio) (2018/2019)

Codice insegnamento
4S006141
Docente
Stefano Aloe
Coordinatore
Stefano Aloe
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Russo
Periodo
II semestre dal 18-feb-2019 al 1-giu-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso fornisce una descrizione diacronica della lingua russa soffermandosi su alcuni momenti significativi della sua evoluzione storica, con un’attenzione particolare all’approccio socio-culturale e ai linguaggi settoriali.

Il corso, che rappresenta la prosecuzione di Разновидности русского языка 1 (Varietà della lingua russa 1), ha come obiettivo di fondo quello di fornire agli studenti strumenti di analisi del vivo materiale linguistico che permettano di avere consapevolezza delle sue componenti storico-culturali, anche in funzione di un suo efficace utilizzo in contesti lavorativi.

Al completamento delle lezioni lo studente dovrà essere in grado di:

1) conoscere gli aspetti salienti dell'evoluzione diacronica della lingua russa;
2) saper applicare le conoscenze specifiche acquisite di ambito storico-linguistico;
3) analizzare e commentare testi letterari e non, di epoche differenti

Programma

Le tematiche di base sono:
«Il concetto diacronico della lingua. Le lingue di settore»
«Giornalismo ed evoluzione della lingua»
«Ruolo e prestigio della lingua nella cultura e mentalità russa»
Fra le tematiche specialistiche si affronteranno:
«La lingua della réclame e del commercio dalla Russia dei grandi mercanti a quella di Putin»
«La lingua russa del business e le competenze culturali»

Le modalità didattiche del corso prevedono la massima interazione di gruppo di studenti e docente e saranno impostate su un principio seminariale. Il docente fornirà alcune coordinate metodologiche e cognitive e materiali attraverso cui avviare l’analisi di determinati fenomeni socio-linguistici. Gli studenti saranno chiamati a interagire nell’analisi (modalità di gruppo) e a scegliere un tema specifico da approfondire individualmente ed esporre in un momento successivo.

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO:
- una scelta di letture critiche sarà fornita attraverso la piattaforma elearning e/o a lezione

ПРОГРАММА
Основные темы:
«Понятие диахронии языка. Отраслевые языки»
«Журнализм и его роль в развитии русского языка»
«Роль и престиж языка в русской культуре и ментальности»
Специальные темы:
«Язык рекламы и торговли – от купеческой России к путинской России»
«Язык бизнеса и культурная компетентность»

Курс предполагает максимальное содействие студентов между собой и с доцентом, по семинариальному принципу. Доцент предоставит основные методологические и когнитивные координаты и базовые материалы через которые развивать анализ определенных социо-лингвистических феноменов. Студенты будут активно содействовать в анализе (групповой анализ) и выберут себе по специфической теме для индивидуального исследования (индивидуальный анализ), которую они будут разлагать перед группой во второй половине курса.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Boris Uspenskij Storia della lingua letteraria russa Il Mulino 1993

Modalità d'esame

Obiettivi: l’esame ha l’obiettivo di verificare
- conoscenze adeguate e attive relative al tema e ai materiali analizzati durante il corso e/o previsti nel programma
- la capacità di valutare autonomamente e con cognizione di causa i fenomeni linguistici e socio-linguistici analizzati nel corso.
Contenuti: l’esame verterà sui contenuti del programma e sui materiali analizzati durante il corso.
Modalità di svolgimento: l’esame è orale e consiste in un colloquio durante il quale sarà richiesto allo studente di esporre con precisione e capacità di ragionamento autonomo quanto acquisito durante il corso. Il programma non differisce per studenti frequentanti e non frequentanti: questi ultimi potranno reperire i materiali necessari alla propria preparazione nella pagina elearning dedicata e presso il docente; il docente è disponibile per integrazioni o chiarimenti.
Modalità di valutazione: Voto unico in trentesimi.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018