English literature 3 (2018/2019)

Codice insegnamento
4S002949
Docenti
Yvonne Bezrucka, Sidia Fiorato
Coordinatore
Yvonne Bezrucka
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
I semestre dal 1-ott-2018 al 12-gen-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso, impartito in lingua inglese, mira a introdurre gli studenti alla Letteratura inglese dal Cinquecento alla Restaurazione esclusa, con particolare riferimento ad alcuni testi canonici. Intende inoltre fornire strumenti di base per l’analisi critica dei testi e dei generi letterari. Obiettivo del corso è fornire una buona conoscenza della letteratura britannica del periodo in programma (contesto storico, testi, generi, movimenti e autori) e di sviluppare capacità di analisi, argomentazione ed esposizione in lingua inglese relativamente a varie tipologie di testi letterari nel loro contesto storico-culturale.

Al completamento del corso, gli studenti saranno in grado di:
- analizzare i testi letterari in programma nei loro contesti storico-culturali;
- discuterli in modo argomentativo tenendo conto delle convenzioni letterarie e applicando un approccio critico informato e consapevole al testo letterario;
- esporre le conoscenze acquisite in lingua inglese in modo chiaro e coerente.

Programma

Migrazioni, Multiculturalismo, e la retorica visuale di 'Othello'

Il corso oltre ad una sinottica ma esaustiva analisi del periodo, dei suoi generi, e in particolare del teatro elisabettiano, offrirà uno sguardo d'insieme delle opere di Shakespeare. A ciò seguirà un approfondito esame di uno dei lavori che rovescia la prospettiva orientalista, razzista e intollerante che fa capo in Otello. La tragedia ci permetterà di mettere in risalto questioni importanti oggi quanto allora: migrazioni, risposte popoliste e demagogiche, fino al riconoscimento delle minoranze e dei loro diritti, un atteggiamento che Shakespeare invita ad assumere, una convivenza nella differenza, in risposta alla negata creolizzazione che Otello rappresenta. Otello verrà pertanto esaminato anche nella prospettiva storica delle immagini che hanno contraddistinto questa tragedia, che registrano l'appropriazione periodica e l'utilizzo strategico nonché demagogico retorico-politico che se ne è fatto. L'analisi di 'Measure for Measure' completerà il corso con la sua enfasi sull'uso e l'abuso della Legge.

Bibliografia primaria:


William Shakespeare, Othello (1603-04 2006 [1997]) ed. E.A.J. Honigmann (Arden: Croatia).
William Shakespeare, Measure for Measure (1603-04 2006 [1997]) ed. E.A.J. Honigmann (Arden: Croatia).

Bibliografia secondaria:

Bassi, S. (2000) Le metamorfosi di Otello. Storia di un’etnicità immaginata (Bari: B.A. Graphis), 3-17 e un capitolo a scelta.
Bezrucka, Y. (2008) “Otello e la retorica visuale del Moro di Venezia”, Studi Culturali, 3/2008 (Bologna: il Mulino).
Bezrucka, Y. (2010) “Forme del potere in ‘Measure for Measure’. Corpo pubblico/corpo privato: autorità/libertà e desiderio”, Polemos, 2/2010, 99-216.
Burnett, M.T. (2002) Constructing ‘Monsters’ in Shakespearean Drama and Early Modern Culture (Basingstoke: Palgrave) 95-124.
G.K. Hunter (2004) “Othello and Colour Prejudice” in E. Pechter 'Othello. William Shakespeare' (London, New York: Norton) 248-262.
Loomba A. (2001) “Outsiders in Shakespeare’s England”, in M. De Grazia, S. Wells (eds.) (2001) Cambridge Companion to Shakespeare (Cambridge UP: Cambridge) 147-166.
Moisan T (2002) “Relating Things to the State: ‘The State’ and the Subject of ‘Othello’”, in Kolin P.C. (2002) 'Othello. New Critical Essays' (London: Routledge) 189-202.
E. Pechter, (2004) “’Too Much Violence’: Murdering Wives in Othello” in E. Pechter (2004) Othello. William Shakespeare (London, New York: Norton) 366-87.

Per la parte attinente alla prof. Sidia Fiorato:
Dr. Sidia Fiorato (3-credit course)

La dott.ssa Fiorato terrà le ultime 18 ore, che saranno dedicate al seguente programma:
dr. Fiorato will analyse:
- W. Shakespeare, The Merchant of Venice
Bibliografia critica:
Essays to be read are:
- D. Carpi, “Law, Discretion and Equity in The Merchant of Venice and Measure for Measure”, in Cardozo Law Review, 26.6 (2005), 2317, 2329
- H. Antor, “Ethnicity, Alterity and the Law in Shakespeare’s The Merchant of Venice”, in D. Carpi, F. Ost, eds., As You Law It – Negotiating Shakespeare (Berlin/Boston, Degruyter, 2018), 107-129.
- R. Schwarz, “Justice and Law in the Merchant of Venice”, Teoria 29.2 (2009), 109-125

Particolare attenzione sarà dedicata alla messa in scena di The Merchant of Venice.
Strong attention will be paid on the various ‘representations’ of The Merchant of Venice.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
W. Shakespeare Measure for Measure Arden Shakespeare 1989 0415026970 ed. J.W. Lewer
W. Shakespeare Othello Arden Shakespeare 2006 1903436451 ed. E.A.J. Honigmann
W. Shakespeare The Merchant of Venice ARDEN  

Modalità d'esame

Orale.
Gli Studenti dovranno dimostrare di avere studiat temi e saggi critici su cui saranno poste le domande dell'interrogazione.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018