Deutsche Literatur 2 (2018/2019)

Codice insegnamento
4S002930
Docente
Arturo Larcati
Coordinatore
Arturo Larcati
crediti
9
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/13 - LETTERATURA TEDESCA
Lingua di erogazione
Tedesco
Periodo
I semestre dal 1-ott-2018 al 12-gen-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di presentare agli studenti i momenti più significativi della letteratura tedesca dell’Ottocento offrendo un’introduzione alla correnti più rappresentative del secolo: Classicismo, Romanticismo, “Vormärz”, “Biedermeier”, Realismo.

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di possedere una conoscenza approfondita degli argomenti proposti, riguardanti sia il periodo storico-letterario che le opere in lingua; dovrà inoltre dimostrare di essere in grado di analizzare e comprendere i testi in programma e di esporre le conoscenze maturate con la dovuta proprietà di linguaggio in lingua tedesca.

Programma

Il Corso è strutturato in un unico modulo (didattica frontale); dopo una breve introduzione in lingua italiana il corso si svolge in lingua tedesca.

Il programma riguarderà alcuni dei testi che possono essere considerati canonici per la letteratura di dell'Ottocento tedesco: Wolfgang Goethe, Faust I e II (passi scelti); Kleist, Die Marquise von O (lettura integrale), Ludwig Tieck, Der Runenberg (lettura integrale), Wilhelm Hauff, Das kalte Herz; Friedrich La Motte-Fouché, Undine; Heinrich Heine, Deutschland. Ein Wintermärchen (lettura integrale), Heinrich Heine, liriche scelte; Georg Büchner: Lenz (lettura integrale); Woyzek; Dantons Tod; Franz Grillparzer, Der arme Spielmann (lettera integrale); Adalbert Stifter, Kalkstein (aus: Bunte Steine) (lettera integrale); Theodor Fontane, Effi Briest (passi scelti)

Bibliografia:
In lingua tedesca:
Annemarie und Wolfgang van Rinsum, Frührealismus 1815-1848, München DTV 1993 (passi scelti), Annemarie und Wolfgang van Rinsum, Realismus und Naturalismus, München DTV 1994 (passi scelti).

In lingua italiana:
Marino Freschi, La letteratura tedesca, Bologna il Mulino 2008 (solo per le parti che riguardano il Romanticismo e la letteratura dell‘Ottocento: pp. 93-122.)
Anton Reininger, Storia della letteratura tedesca fra l’Illuminismo e il Postmoderno, Torino Rosenberg & Selllier 2005 (solo capitoli scelti che riguardano la letteratura dell‘Ottocento: pp. 225-328)

Una parte dei testi verrà messo a disposizione degli studenti in forma di fotocopia.
Ulteriore materiale didattico sarà disponibile sulla piattaforma e-learning dell’insegnamento.

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare con la docente una parte del programma storico-letterario e di incentrare la seconda parte del programma sullo studio delle opere rappresentative della letteratura dell’Ottocento, leggendo dei seguenti testi a scelta: Annette von Droste-Hülshoff: Die Judenbuche; Theodor Storm, Der Schimmelreiter; Gottfried Keller: Romeo und Julia aus dem Dorfe, Fontane, Effi Briest

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Stifter, Adalbert Bunte Steine Reclam 1994
Grillparzer, Franz Der arme Spielmann Reclam 1986
Tieck, Ludwig Der blonde Eckbert. Der Runenberg Reclam 1986
Heine, Heinrich Deutschland. Ein Wintermärchen Reclam 2001
Kleist, Heinrich von Die Marquise von O... Reclam 1986
Büchner, Georg Lenz. Der hessische Landbote Reclam 1986

Modalità d'esame

L’esame è scritta e si svolge in lingua tedesca. La prova scritta unica verte sull’intero programma e consiste in un colloquio teso a verificare:
- la profondità e l’ampiezza delle conoscenze maturate
- la capacità di analizzare e comprendere i testi letterari in programma
- la capacità argomentativa e l’abilità di collegare le conoscenze in una riflessione storico-culturale e critico-letteraria
- la capacità di esprimere i relativi argomenti in lingua tedesca.
La valutazione finale è espressa in 30esimi.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018