Letterature comparate (2018/2019)

Codice insegnamento
4S00905
Docente
Raffaella Bertazzoli
Coordinatore
Raffaella Bertazzoli
crediti
9
Settore disciplinare
L-FIL-LET/14 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 1-ott-2018 al 12-gen-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi del Corso di “Letterature Comparate” L11 LLS sono volti ad acquisire una conoscenza delle metodologie comparatistiche e una visione d’insieme delle tematiche relative alla teoria della letteratura e delle letterature comparate. Attraverso l’applicazione degli strumenti comparatistici, la materia del corso viene analizzata relativamente a diversi snodi concettuali. Centro d’analisi è il confronto di testi di tradizioni letterarie diverse, sia diacronicamente sia sincronicamente. Al termine dell’insegnamento, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito conoscenze e competenze adeguate (knowledge and understanding); di aver maturato capacità di apprendere e di comprendere con argomentazioni e spunti di riflessione (learning skills); di saper comunicare informazioni, idee, problemi relativamente alla materia impartita (making judgements).

Programma

Parte generale

Introduzione alla Letteratura comparata e alla Critica tematica

Testi
Sull’idea di tempo:
Agostino, Le confessioni, lib. XI
Francesco Petrarca, Canzoniere, Familiari (scelta)
Giacomo Leopardi, Zibaldone e Canti (scelta)
Giovanni Pascoli, Canti di Castelvecchio (scelta)
Eugenio Montale, Ossi di seppia (scelta)
Gli effetti dell’amore:
Saffo, A me pare uguale agli dèi
Lucrezio, De rerum natura, libro IV
Ovidio Metamorfosi, Eco e Narciso
Ovidio, Ars amatoria
Ovidio, Eroidi: Arianna a Teseo
Catullo, Carme 64
Dante, Inf., V
Boccaccio, Decameron, IV , 5
Alessandro Manzoni, Adelchi, a. IV, sc. I
Bibliografia
Agostino, Le confessioni, Milano, Rizzoli, 1974
Seneca, La brevità della vita, Milano, Rizzoli, 1993
A. Zaccaria Ruggiu, Le forme del tempo: aion cronos kairos, Padova, il Poligrafo, 2006
E. Boncinelli, Tempo delle cose, tempo della vita, tempo dell'anima, Roma- Bari, Laterza, 2003
P. Rossi, Il passato la memoria l’oblio. Otto saggi di storia delle idee, Bologna, Il Mulino, 2001, pp. 13-34
S. Freud, Lutto e melanconia, in Opere Volume 8, Torino, Boringhieri, 1978.
R. Barthes, Frammenti di un discorso amoroso, Torino, Einaudi, 2014.


Verranno messe a disposizione degli studenti testi o parti di testi che fossero fuori commercio e di difficile reperimento in biblioteca.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Agostino Confessioni Rizzoli 2003
Roland Barthes Frammenti di un discorso amoroso Einaudi 2014
P. Rossi Il passato la memoria l’oblio. Otto saggi di storia delle idee Bologna, Il Mulino pp. 13-34 2001
Seneca La brevità della vita Rizzoli 1993
A. Zaccaria Ruggiu Le forme del tempo: aion cronos kairos il Poligrafo 2006
S. Freud Lutto e melanconia, in Opere Volume 8 Torino, Boringhieri 1978
E. Boncinelli Tempo delle cose, tempo della vita, tempo dell'anima Roma- Bari, Laterza 2003

Modalità d'esame

PROVA ORALE:
Gli studenti dovranno mostrare, durante un colloquio orale, di aver appreso le capacità critiche che si sono elaborate durante il corso, mostrando un’abilità analitica e argomentativa nel collegare i vari piani culturali e giungendo a una profondità e ampiezza delle conoscenze dei testi letti e commentati. Lo studente dovrà altresì esporre con proprietà di linguaggio.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018